06/07/2018 06:00:00

Il peso degli stipendi in provincia di Trapani. Siamo tra le ultime in Italia

 Se Bolzano è il sogno di tutti i lavoratori, e Ragusa è in fondo ai desideri. Trapani non è certo a metà strada, anzi. La nostra provincia è tra gli ultimi posti per salari dei lavoratori.

Non c'era da aspettarsi sorprese, ma lo scenario raffigurato dall'Osservatorio Statistico dei consulenti del lavoro nel loro report annuale dice anche che in provincia di Trapani solo quattro persone su 10 hanno un lavoro, esattamente il 39,7%. 

Un disastro, se si guardano i 20 punti percentuali in meno della media italiana, e un abisso se confrontiamo il dato con Bolzano, la provincia più “occupata” del Paese con il 72,9% di lavoratori. La provincia di Trapani è stabilmente agli ultimi 10 posti in questo genere di classifiche. Ad esempio per l'occupazione femminile, solo 27,7% delle donne dai 15 ai 64 anni ha un lavoro, mentre la media nazionale è di 48,9%.


E qual è la retribuzione media mensile degli occupati? Nel Mezzogiorno lo stipendio medio mensile è di 1207 euro. C'è ovviamente un divario tra donne e uomini. Le donne del Mezzogiorno guadagnano in media 1069 euro, gli uomini 1297 euro.

Rispetto alla media nazionale, e a quella del nord Italia soprattutto ci sono consistenti differenze. In Italia in media si percepisce uno stipendio di 1324 euro. Al Nord di 1384 euro, sempre tra maschi e femmine.

Viene mantenuta la costante di circa 300 euro di differenza tra uomo e donna, infatti. In provincia di Trapani lo stipendio medio mensile è di 1132 euro. Inutile dire che è tra i più bassi in Italia. E' al 103' posto in Italia. Il tasso di disoccupazione è al 27,9% in provincia di Trapani, peggio solo le province di Napoli, Foggia e Crotone.

La disoccupazione giovanile è attorno al 53%. Poi ci sono gli inattivi, chi non lavora né cerca lavoro. Nella nostra provincia sono il 47,4%.