12/08/2019 06:00:00

Castelvetrano. Investe un cagnolino e reagisce così: “E allora?”

 E’ successo venerdì pomeriggio, in via Seggio.

Un cagnolino marrone è stato schiacciato dalla ruota di una Renault Clio scura, davanti gli occhi increduli di una donna che ha visto tutto dalla sua macchina e che è intervenuta.

 

Mi trovavo proprio dietro la macchina che l’ha investito - ha raccontato Antonella Favara - non ha nemmeno tentato di sterzare per evitarlo. Io ci sono andata dietro e ho cominciato a suonare il clacson, fino a quando si è fermata. Era una coppia di anziani. Lui è sceso ed io gli ho subito detto ‘Ma non ha visto quello che ha fatto?’. Mi ha risposto: ‘E allora?’

Gli ho detto che l’avrei denunciato. A quel punto è risalito in macchina ed è andato via.

Il cagnolino è morto dopo un’agonia di pochi secondi.

 

A giudicare dalla foto, una delle ruote sarebbe passata proprio sopra l’addome dell’animale.

 

Ho fatto la mia denuncia alla polizia municipale – ha precisato la signora Favara - consegnando anche la foto dell’auto in questione, dove si legge bene il numero della targa. Chiaramente, nell’immagine che ho postato in un gruppo su Facebook, ho evitato di renderla visibile, perché per legge non si può fare. Confido quindi nell’attività dei vigili, che mi hanno detto che avrebbero subito convocato il guidatore della Clio.

 

Intanto L’Enpa nazionale sarà parte civile nel caso di un eventuale processo per maltrattamento relativo a questa triste vicenda.  

 

Egidio Morici