04/09/2019 14:21:00

Quattro zampe, tanta salute: le 5 malattie più diffuse nei cani

Chiunque possegga un cane sa bene che questo pet rappresenta una gioia per le nostre vite, ma anche un insieme di responsabilità da curare con il massimo delle attenzioni. Perché la salute di un quattro zampe dipende soprattutto da noi e, quando si parla di malattie, dalla tempestività dei nostri interventi. Queste ultime non vanno mai sottovalutate: al contrario, è meglio intervenire sin dai primi sintomi, per evitare che possano poi peggiorare.

L’importanza del check up completo

Cosa controllare per un check up completo? In primo luogo bisogna misurare la temperatura corporea, insieme ad altri valori come il battito cardiaco, la respirazione e il peso. Nella lista vanno aggiunti anche il controllo degli occhi, del naso, delle orecchie e dei polmoni.

Ad ogni modo, è sempre il caso di seguire le indicazioni del veterinario e provvedere ad eventuali cure, con gli appositi farmaci, oggi più semplici da reperire visto che i prodotti di farmacia veterinaria sono disponibili online, ad esempio su shop-farmacia.it, un sito specializzato del settore.

Ora, invece, arriva il momento di scoprire quali sono le 5 malattie più diffuse nei cani.

5 malattie del cane da tenere d’occhio

• Fra le prime malattie pericolosamente diffuse nel mondo canino troviamo la leptospirosi: una patologia di tipo sistemico a carattere infettivo, che fra le altre cose si rivela contagiosa anche per gli esseri umani. La leptospirosi colpisce soprattutto i reni e il fegato del cucciolo, ed è sempre il caso di prevenirla attraverso le apposite vaccinazioni.

• Al secondo posto troviamo un problema ancora oggi attuale, ovvero la rabbia: una patologia fra le più pericolose in assoluto, che si dimostra letale per il cane e anche per l’uomo. Purtroppo in questo caso non è possibile ottenere una diagnosi clinica prima dell’evidenziarsi dei sintomi, e anche dopo risulta complessa da scovare. Anche in questo caso è meglio ricorrere alle vaccinazioni di rito.

• La terza posizione spetta ad un altro nome noto, ovvero il cimurro. In tal caso si parla di una malattia legata ad un virus della medesima famiglia del morbillo, con una ricca varietà di sintomi. Al contrario della rabbia, però, può essere curata con un ciclo di antibiotici. Purtroppo va comunque specificato che questa patologia possiede un elevato tasso di mortalità fra i cuccioli.


• Giù dal podio si colloca in primis la leishmaniosi, una brutta malattia trasmessa attraverso le punture degli insetti. Può contagiare anche gli esseri umani ed è senza ombra di dubbio una delle più complicate, da diagnosticare e da gestire. Nemmeno il vaccino può mettere al riparo il cane al 100%.

• L’ultima delle 5 malattie che abbiamo selezionato oggi tra le più diffuse fra i quattro zampe è l’epatite canina, provocata da un particolare adenovirus. Il vaccino annuale può comunque abbattere il rischio di infezione, e almeno in questo caso non si parla di una malattia che può essere contratta anche dall’uomo.