06/09/2019 07:20:00

Palermo, paura in Cattedrale: uomo armato di pistola spara durante un matrimonio

 Momenti di paura nella Cattedrale di Palermo dove un uomo, durante la celebrazione di un matrimonio, ha estratto una pistola e sparato dei colpi. L’arma era in realtà un giocattolo ma il rumore delle finte esplosioni ha comunque terrorizzato gli invitati alla cerimonia e i tanti turisti.

L’uomo, privo di documenti, è stato fermato dalla polizia e si trova adesso negli uffici della Questura per essere identificato.


“Abbiamo visto un uomo che con un borsello e a tracolla e la mano infilata dentro si e’ avvicinato all’altare mentre si stava celebrando il matrimonio. Ha percorso la navata laterale della Cattedrale, arrivato vicino all’altare ha estratto la pistola e l’ha puntata verso un familiare di mia cugina”. A raccontare gli attimi terribili vissuti durante la celebrazione del matrimonio e’ una parente della sposa. “Ci sono state urla, bambini che piangevano, qualcuno ha cercato di andare via – aggiunge – Il padre della sposa ha aggirato una colonna della cattedrale ed e’ riuscito a bloccare l’uomo. Noi questa persona non la conosciamo. Poi sono arrivati gli agenti di polizia e i carabinieri in borghese e l’hanno portato via. Siamo tutti molto scossi. Ha cercato di rovinare la funzione. Sono stati attimi terribili. Poi pero’ tutto e’ tornato normale”.