20/09/2019 08:00:00

Alcamo, sciolta con un decreto della Regione la storica "Cantina Sociale Saraceno"

Con decreto della Regione, deciso dall'assessorato alle Attività Produttive, guidato da Mimmo Turano è stata dichiarata sciolta la Cantina Sociale Saraceno di Alcamo. La storica cooperativa ha avuto il periodo di maggior successo tra gli anni '70 e '90, quando si è imposta come una delle più rilevanti realtà del mondo vitivinicolo siciliano.

Costituita nel 1963, nel suo periodo più florido ha avuto 900 soci, 2 mila ettari di vitigni e una ricettività di 240 mila ettolitri. La Regione, assieme al decreto, ha contestualmente nominato un commissario liquidatore, il marsalese Giovanni Cudia, scelto nell'elenco regionale dei commissari liquidatori per la Regione Siciliana. 

L'inizio del declino della Cantina Saraceno cominciò nel 2000, qualche anno fa la chiusura e la crisi finanziaria e ora lo scioglimento. Il valore dell'immobile è stato valutato 1 milione e mezzo di euro da un perito nominato dal Tribunale di Trapani. Da qui si attende la vendita all'asta. 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1600706045-superbonus-set.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600072035-amministrative-2020-consigliere.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600176438-settembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600693129-amministrative-2020-consigliere.jpg