07/10/2019 16:00:00

Trapani, bambini piantano alberelli nel quartiere Fontanelle

 Hanno piantato dieci alberelli di lecci e sugheri per rendere più accogliente il loro quartiere.

Protagonisti, i bambini che vivono nel popolare rione Fontanelle, all’estrema periferia di Trapani. Assieme ai loro genitori, hanno collocato i piccoli alberi, nell'area di terreno incolta prospicente la parrocchia «Santissimo Salvatore». A coinvolgerli nel progetto di educazione e riqualificazione ambientale, il parroco Fabio Pizzitola in occasione dell'apertura dell'anno pastorale della diocesi di Trapani, per l'accoglienza dei bambini e delle famiglie che hanno appena iniziato il percorso di catechesi.


Muniti di pale, zappe, e annaffiatoi, i bambini sono diventati giardinieri per un giorno. Assieme a loro il sindaco Giacomo Tranchida
«Mi auguro – ha detto il primo cittadino - che siano 1000 le famiglie del quartiere che adottino un albero, ma chiedo anche di contribuire a non sporcarlo nell'interesse di tutti. Avere cura di una comunità significa farla crescere con più consapevolezza».