04/11/2019 19:14:00

Tim, Vodafone e Wind cancellano le ricariche da 5 e 10 euro. Ecco cosa cambia

 TIM, Vodafone e Wind hanno lanciato nuovi tagli di ricarica che sostituiscono quelle da 5 e 10 euro.

I classici tagli da 5 e 10 euro in molti casi sono stati sostituiti o affiancati da nuove ricariche che potremmo definire premium. Ossia, oltre a un credito prestabilito, l’utente riceve in più dei servizi premium, come la possibilità di utilizzare per ventiquattro chiamate e traffico dati illimitato.

A quale costo? Ottenendo meno credito sul telefono rispetto a quanto pagato. Un esempio rende la spiegazione più semplice. Se ricarichiamo la SIM di 5 euro utilizzando il taglio “speciale” si riceve 4 o 3 euro di credito e i restanti 1 o 2 euro vengono utilizzati per attivare il servizio premium.

La prima a lanciare le ricariche “premium” è stata TIM con l’iniziativa Ricarica+. Già dallo scorso maggio 2019 sono attivi due nuovi tagli di ricarica che fanno parte del progetto Ricarica+: da 5 e 10 euro. Il credito erogato è rispettivamente di 4 e 9 euro, e l’euro restante viene utilizzato per l’attivazione di promozioni o bonus (minuti e giga illimitati per 24 ore).

Dal 15 ottobre 2019 Vodafone ha attivato Giga Ricarica 10, che segue Giga Ricarica 5 già presente da un po’ di tempo. Che cosa sono? Due nuovi tagli di ricarica da 5 e 10 euro che vanno ad affiancare quelli classici (che restano disponibile sull’app Vodafone e sul sito dell’operatore). La particolarità? Il traffico erogato è rispettivamente di 4 e 9 euro, l’euro restante viene utilizzato per avere 3GB aggiuntivi di traffico da usare in un mese e che si sommano a quelli già previsti dal proprio abbonamento mensile.

Dal 28 ottobre 2019 Wind ha lanciato la Ricarica Special, due tagli di ricarica da 5 e 10 euro che vanno a sostituire quelli classici. Come funzionano? Molto semplice: Ricarica Special da 5 euro offre 4 euro di credito e chiamate e traffico Internet illimitato in Italia per 24 ore. Ricarica Special da 10 euro offre 9 euro di credito e traffico Internet illimitato in Italia per 24 ore. In pratica l’euro aggiuntivo viene utilizzato per attivare una sorta di servizio premium. I nuovi tagli di ricarica sono disponibili nei principali canali di vendita: ricevitorie, edicole, bar, Tabacchi abilitati, Negozi Wind, sito ufficiale e app MyWind.