05/11/2019 11:00:00

Musumeci: "Serve un piano straordinario per il Sud"

 “Al governo nazionale chiedo un Piano straordinario per il Sud. Non pretendo maggiori risorse, sia chiaro, ma misure per consentirci di spendere bene e presto”.
E’ quanto afferma il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, in un’intervista al Messaggero.

“Il nodo è il Codice degli appalti al quale serve qualche deroga. Non possono passare 5 o 6 anni dal momento dell’ideazione di un’opera all’avvio dei cantieri”, ha osservato il governatore siciliano proponendo a Roma “l’istituzione di una cabina di regia che faccia scattare sanzioni inesorabili per le amministrazioni che non rispettano i tempi di realizzazione delle opere”.

“Gli italiani vogliono un cambiamento vero e lo vedono nella coalizione che oggi governa il maggior numero delle Regioni, con una guida forte. Siamo impegnati a stare assieme perché altrimenti l’elettorato ci punisce. Segnalo, però, un tema che dovremmo risolvere: non possiamo consegnare l’area centrista né a Renzi né al Pd”.
Ha aggiunto il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, nell'intervista al quotidiano romano.