14/02/2020 00:00:00

Reddito di cittadinanza, chi non risponde alla convocazione perde una mensilità

Chi è beneficiario del reddito di cittadinanza e non si è presentato o non si presenta alla convocazione del centro dell'impiego per la firma del "Patto per il Lavoro" rischia di perdere una mensilità del beneficio e sarà così sanzionato dall'Inps. Nelle ultime settimane si stanno facendo i conteggi di chi ha risposto e chi no, e sembra che siano tanti sia i single sia i nuclei familiari a non aver risposto alla convocazione. 

 L'Anpal dopo tantissimo tempo ha messo a punto la piattaforma da cui poter far partire le convocazioni, che saranno così: se un solo componente non risponde alla convocazione del centro per l’impiego, dopo 48 ore dall’assenza all’appuntamento (non giustificata), gli operatori insieme ai navigator di Anpal Servizi hanno 10 giorni di tempo per inviare la segnalazione tramite la piattaforma autorizzata.

La segnalazione viene poi ricevuta dall’Inps, la quale nell’elaborare le disposizioni di pagamento dei prossimi mesi terrà conto dell’assenza e applicherà la sanzione prevista.