17/02/2020 02:00:00

Alcamo, lo "sfratto" del Liceo Allmayer. Il sindaco: "Ex Provincia dia un edificio"

 Il sindaco di Alcamo, Domenico Surdi, interviene ancora sulla situazione del Liceo “Allmayer” che nei giorni scorsi ha ricevuto una lettera di “sfratto” dall'ex Provincia di Trapani.

Si legge nella nota del Primo Cittadino “prendiamo atto con stupore e disappunto che il Libero Consorzio Comunale di Trapani, responsabile per competenza degli edifici scolastici in parola, intende recedere dal contratto di locazione dei locali di Viale Europa e di via Benedetto Croce, ad oggi occupati dal Liceo, avvalendosi della Legge n.135/2012 (c.d. spending review).


Una decisione - continua il Sindaco nella nota - che manifesta una evidente violazione del principio di leale collaborazione che dovrebbe orientare i rapporti tra enti. Ogni scelta sull’argomento avrebbe dovuto essere condivisa con il Comune il quale, nel rispetto delle reciproche competenze, rappresenta le apprensioni della cittadinanza ed in particolare delle famiglie degli studenti coinvolti, certamente lontane dalle logiche burocratiche della mancata programmazione nella gestione del patrimonio provinciale”.


Dichiara il Sindaco “Appare pertanto indispensabile che il Commissario Straordinario del Libero Consorzio possa valutare la revoca della manifestata volontà di recedere dal contratto ed intraprendere, nel più breve tempo possibile, ogni utile iniziativa per la risoluzione della vicenda. Basta giocare con la serenità dei nostri ragazzi e delle loro famiglie”.