25/03/2020 13:07:00

Signore, vedendo ciò che succede

Signore, vedendo ciò che succede vicino e lontano da noi, 

si fa sempre più notte in questo nostro povero mondo. 

Quante volte hai visto il nostro volto amareggiato rivolto verso di Te 

diventare una domanda: «Perché?». 

 

Come bambini, aumentano le nostre ansie 

e le nostre paure dei mostri della notte 

che avanza sempre più fitta: 

mostri di guerra e di violenza, 

mostri di ingiustizia e di ricatto, 

mostri di malattie inguaribili che ci azzannano, 

mostri della droga, 

mostri sempre uguali 

che digrignano i loro denti e agitano i loro artigli 

per farci sentire tutto il nostro imbarazzo e la nostra impotenza. 

 

Ma noi sappiamo, Signore, che essi svaniranno come carta al fuoco 

al sopraggiungere dell’aurora, 

quando Tu avrai vittoria sulla notte e suoi mostri di morte.

 

Intanto, Signore, 

ripensiamo ai medesimi gesti che ripetiamo ogni giorno, 

che a volte ci sembrano vuoti, 

e ripensiamo al nostro cammino di vita, 

che a volte ci appare come un vano girovagare, 

con la paura che essi non ci portino in nessun luogo 

mentre il tempo avanza implacabile.

 

Ci rivolgiamo a Te, Signore, 

luce e forza del nostro cammino, 

a Te che poni la tua Parola di Speranza 

in fragili vasi di terra quali noi siamo.

 

Amen  - (Giuseppe La Torre)