27/04/2020 16:18:00

Regione, vergogna: definite solo 519 pratiche di cassa integrazione su 37mila

Moriremo davvero nell'attesa della burocrazia, in Sicilia. La Regione ha definito solo 519 domande di cassa integrazione in deroga su 37mila.

Lo rivela l'Inps. 

L’Inps ha comunicato i dati delle prestazioni previste dal decreto Cura Italia e, ad oggi, erogate in Sicilia. Per quanto riguarda la Cassa integrazione in deroga, i decreti autorizzati sono tutti quelli pervenuti finora dalla Regione, 519, e interessano 1.230 lavoratori, per un totale di 272.744 ore e un impegno di 2.326.457,70.

Delle 19.293 domande pervenute per la Cig ordinaria, ne sono state autorizzate 17.083. Per quanto riguarda il Fondo d’Integrazione Salariale (FIS) le domande pervenute sono 7.286 e ne sono state autorizzate 1.061. Le richieste per i pagamenti diretti di Cassa integrazione ordinaria con modello Sr41 sono 27.899 e per tutte sono stati disposti i pagamenti. I bonus di 600 euro in pagamento sono in 276.811 e sono così divisi per provincia: Agrigento 30.462, Caltanissetta 14.261, Catania 58.363, Enna 10.722, Messina 35.400, Palermo 47.765, Ragusa 32.552, Siracusa 22.324, Trapani 24.962.

I pagamenti, ricorda l’Inps, vengono eseguiti, in caso di accredito, entro 5 giorni bancabili dalla data della disposizione da parte dell’Istituto, ed entro 5 giorni bancabili (più 3 giorni dalla medesima data), in caso di bonifico domiciliato.



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste