15/05/2020 17:00:00

"Un dono da fratello a fratello". Iniziativa solidale di un gruppo di ospiti della cooperativa Badia Grande

Alcuni beneficiari dei progetti SPRAR/SIPROIMI Ordinario del Comune di Trapani e del Comune di Valderice e MSNA (Minori Stranieri Non Accompagnati) SPRAR/SIPROIMI del Libero Consorzio Comunale di Trapani, ospiti delle strutture della cooperativa sociale Badia Grande, hanno donato generi alimentari alla Parrocchia Sacro Cuore di Trapani. Ieri pomeriggio è avvenuta la consegna dei pacchi dono a due parrocchiani, incaricati da don Alberto Giardina. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto “Un dono da fratello a fratello”.

Consapevoli e sensibili del momento di difficoltà economica in cui versano diverse famiglie del territorio a causa dell’emergenza sanitaria da Covid- 19, un gruppo di beneficiari dei progetti di accoglienza ha deciso di acquistare prodotti di prima necessità per donarli alle persone più bisognose. La donazione solidale, effettuata in questo periodo di Ramadan, il mese sacro per la religione islamica, acquista un ulteriore significato per i migranti che stanno osservando la preghiera e il digiuno, mantenendo viva la solidarietà, come vuole la tradizione. Un gesto di fratellanza, dunque, fortemente voluto per dimostrare vicinanza e partecipazione nei confronti di una comunità che li ha accolti e che sta vivendo un momento difficile.

I due parrocchiani del Sacro Cuore hanno espresso parole di gratitudine per la donazione evidenziando come la rete solidale sia fondamentale, anche per favorire la conoscenza, e quindi l’integrazione, tra persone che hanno storie e religioni diverse ma che sono animate da sentimenti e valori comuni, dal rispetto e dall’attenzione verso i più bisognosi.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438478-manlio-dovi.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596442250-climatizzatore-ago-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif