21/05/2020 11:34:00

Ryanair, la denuncia dei passeggeri: «Aereo pieno, nessuna distanza sociale»

In aereo, come se nulla fosse, accalcati. 

 Una video-denuncia rimbalza in queste ore sul web: mostra un volo Ryanair in partenza da Stansted (Inghilterra) diretto a Lisbona (Portogallo), il 13 maggio, senza alcuna distanza tra le persone. Il corridoio è pieno zeppo di gente. 

«Avevano detto che a bordo sarebbe stato chiesto a tutti di indossare maschere, che ai passeggeri sarebbe stato chiesto di fare il check-in con meno bagagli e che sarebbe stato applicato il divieto di fare la fila per i servizi igienici. Ma così non è stato», incalzano i passeggeri che si sono trovati spiazzati davanti ai pochi controlli.

Il video  mostra l’aereo pieno di gente mentre si prepara a partire da Stansted. «E intanto gli esperti raccomandano di mantenere una distanza di due metri tra le persone per ridurre al minimo il rischio di trasmissione del virus», scrivono su Twitter gli utenti. In sottofondo nel filmato si sente la voce di chi riprende con il cellulare: «Ryanair è così entusiasta di fare più soldi possibili e riempire l’intero volo». «Ma non c’è nessuna distanza di alcun tipo. Assolutamente». Molti dei passeggeri nel video indossano mascherine, ma una didascalia sul video afferma «che gli assistenti non le avevano».