23/05/2020 22:10:00

Nursind Trapani: "Contrari alla nomina di Oddo all'Asp. Tante criticità all'ospedale di Alcamo"

 Salvo Calamia, segretario del Nursind Trapani, commenta la nomina del nuovo direttore Oddo: "La nomina rappresenta la piena continuità con la gestione di Damiani. È una scelta che non condividiamo assolutamente.

Alla luce dei gravissimi fatti che sembrano emergere dalle indagini non è tollerabile che in sostituzione del manager arrestato sia stato nominato il direttore sanitario. Chiediamo al governo regionale di intervenire subito per porre rimedio e nominare in commissario straordinario in attesa di una nuova nomina. Il Nursind nel corso della gestione Damiani ha avuto un rapporto spesso conflittuale con il direttore generale e soprattutto sanitario per scelte che abbiamo contestato e che apparivano spesso illogiche e legate a motivazioni apparentemente incomprensibili.


Abbiamo più volte chiesto alla Regione ed assessorato una ispezione per l'Asp ma soprattutto all’ospedale di Marsala riconvertito covid hospital. Sempre nella stessa gestione della direzione strategica sono stati prodotti errori gestionali come ad esempio nell'ospedale di Alcamo. Chiediamo urgentemente di ripristinare il personale infermieristico ed Oss all’ospedale di Alcamo dopo che l'apertura dell'unità di dipartimentale di Urologia, la tenda operativa per i pazienti risultati covid positivi, l'aumento dei posti letto nelle unità operative di Medicina e Cardiologia e in ultimo, non per scarsa importanza, il reparto di Psichiatria è stato rimaneggiato nell'organico. Mancano almeno dieci infermieri in organico più tre Operatori socio sanitari, si prospetta una estate di forti disagi e rischi per i pazienti se non si porrà rimedio che si ripercuoterà sui cittadini".