15/09/2020 12:11:00

Alluvione 2018, ci sono cinque immobili mazaresi tra i risarciti della Regione Siciliana

Ci sono anche cinque cittadini mazaresi che hanno subito danni ai loro immobili in occasione dell'alluvione dell'ottobre del 2018, tra quelli che in Sicilia saranno risarciti con i contributi previsti dal Dipartimento regionale della Protezione Civile.

Sono, infatti, oltre 4,5 milioni di euro per i danni subiti da privati e imprese, in quasi tutte le province della Sicilia, a causa degli eventi meteorologici nell'ottobre del 2018. Il dirigente generale del dipartimento regionale della Protezione civile Salvo Cocina, nella qualità di commissario delegato (ex Ocdpc 558/2018), ha infatti firmato gli elenchi dei soggetti, privati e titolari di attività produttive, che hanno diritto al contributo.

Per il settore abitativo si tratta di fondi che ammontano a oltre 2,35 milioni di euro (121 beneficiari), mentre le attività produttive riceveranno complessivamente poco più di 2,27 milioni di euro (54 nominativi).

L'aiuto concesso è pari all’ottanta per cento dell’importo totale dei lavori. Sono interessate, per il settore abitativo, le province di: Agrigento, Catania, Enna, Palermo, Ragusa, Siracusa e Trapani (Mazara come specificato); per le attività produttive quelle di: Agrigento, Caltanissetta, Catania, Palermo, Ragusa, Siracusa e Trapani. La disposizione e gli elenchi sono pubblicati sul portale istituzionale della Regione Siciliana.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1600803520-audi-set.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600072035-amministrative-2020-consigliere.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600701005-amministrative-2020-consigliere.jpg