13/01/2021 09:15:00

Mazara. Micro Nido e Spazio Gioco, online le domande

 Scadono il 21 gennaio 2021 i termini per la presentazione delle domande di ammissione ai servizi per l’infanzia “micro nido” e “spazio gioco” attivati nel plesso scolastico di via Poggioreale dell’Istituto comprensivo Bosellino-Ajello, grazie ai fondi del Pac Infanzia.

E’ quanto previsto dagli avvisi che sono stati pubblicati all’albo pretorio online a firma del dirigente del settore Servizi Sociali Maria Gabriella Marascia.

Sono 24 i posti disponibili nel micro nido e 16 i posti disponibili nello spazio gioco di via Poggioreale, riservati a bambini di età compresa tra 0 e trentasei mesi, figli di famiglie residenti nel territorio di Mazara del Vallo o di famiglie presenti temporaneamente nel territorio di Mazara del Vallo per motivi di lavoro e pertanto non obbligate a prendere la residenza.

Le domande vanno presentate entro il 21 gennaio 2020, compilate sui modelli allegati (clicca qui per micro nido, clicca qui per spazio gioco), presso il protocollo generale del Comune ubicato al piano terra del Palazzo dei Carmelitani di via Carmine o presso il Servizio Affari Sociali al Palazzo della Legalità di via Giotto, attraverso le seguenti modalità: a mano, a mezzo pec o con raccomandata con ricevuta di ritorno (in questo caso farà fede il timbro postale). Domande presentate oltre il 21 gennaio verranno accolte compatibilmente con la disponibilità di posti.

Le domande dovranno essere corredate da: modello Isee, attestato di servizio comprovante l’orario di lavoro di uno o entrambi i genitori, certificazione di vaccinazioni del figlio o figlia per il quale è fatta la domanda, ulteriori documenti indicati dagli avvisi pubblici.

Per informazioni e documentazione è possibile telefonare nei giorni ed orari d’ufficio al responsabile del procedimento, Paolo Barranca del settore Servizi Sociali al numero: 0923671662.

I servizi di micro nido e spazio gioco di via Poggioreale verranno svolti fino al 30 giugno 2021 dalla cooperativa Solidarietà e Azione di Mazara del Vallo, aggiudicataria del bando Mepa per un importo di circa 190mila euro.

Dopo la realizzazione e la messa in funzione del primo micro nido di via Santa Gemma con i fondi del primo piano di riparto del Pac Infanzia, grazie ai fondi del secondo piano di riparto del Pac Infanzia concessi dal Ministero dell’Interno al Distretto socio sanitario n. 53 di cui Mazara è capofila con i comuni di Salemi, Vita e Gibellina, è stato possibile realizzare ed arredare il secondo micro nido comunale e lo spazio gioco di via Poggioreale nonché assicurarne la gestione.

Grazie ai fondi del decreto legislativo n. 65 del 2017 sarà inoltre possibile azzerare le rette di compartecipazione.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1610709383-incentivi-audi-gennaio.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1610622923-gennaio-2021.jpg