23/07/2021 06:00:00

Covid in Sicilia, stabili i ricoveri. Continuano gli open day. Grave un mazarese senza vaccino

Più di 500 casi, ma meno tamponi. In Sicilia sale il tasso di positività, ma resta stabile la situazione negli ospedali. Dettaglio non da poco, considerato che sono cambiati i parametri per il cambio di fascia di rischio delle Regioni (ne parliamo in altro articolo su Tp24).


In provincia di Trapani ci sono più di 400 positivi, ma sono una decina i ricoverati.
Tra questi un uomo di Mazara del Vallo di 41 anni in gravi condizioni. Si trovava intubato al Covid Hospital di Marsala ma le sue condizioni si sono aggravate ed è stato trasferito a Palermo. Si trova intubato con gravi difficoltà respiratorie. L’uomo non si è vaccinato contro il Covid 19.


Vaccini. Continuano gli open days in Sicilia
Proseguiranno fino a martedì 27 luglio (compreso) gli “Open Days” organizzati dalla Regione Siciliana per promuovere ulteriormente la campagna vaccinale nell'Isola. Tutta la popolazione, dai 12 anni compiuti in su, potrà vaccinarsi senza prenotazione in tutti i punti vaccinali delle province siciliane. Saranno somministrati i sieri Pfizer e Moderna. Lo comunica l’assessorato regionale alla Salute. L’obiettivo dell’iniziativa, che si affianca alle tante altre avviate dalle Asp e dai commissari per l’emergenza Covid, è immunizzare quanti più cittadini possibile e contrastare le “varianti virali” su tutto il territorio regionale.

 



Il Covid in Sicilia
Sono 520 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 13.152 tamponi processati nell'isola. L'incidenza sfiora il 4%.
L'isola è sempre terza per i nuovi contagi giornalieri in Italia dopo Lazio e Veneto e tallonata da Lombardia e Toscana.
Gli attuali positivi sono 6.603 con un aumento di altri 412 casi. I guariti sono 106 mentre nelle ultime 24 ore si tornano a registrare 2 vittime che portano il totale dei decessi a 6.021.
Sul fronte ospedaliero lieve frenata dei ricoverati che sono adesso 180, cinque in meno rispetto a mercoledì ma leggero incremento in terapia intensiva che adesso sono 22, due in più.
Sul fronte del contagio nelle singole province Catania con 107, Ragusa 103 casi, Caltanissetta 81, Agrigento 72, Trapani 42, Siracusa 38, Palermo 34, Messina 23, Enna 20.

 

 

 

La situazione in provincia di Trapani
E’ stato trasferito a Palermo l’uomo di 41 anni che ha contratto il Covid e si trova in gravi condizioni. L’uomo, di Mazara del Vallo, non ha fatto il vaccino contro il virus. Si trova intubato con gravi difficoltà respiratorie. L'Istituto superiore di sanità qualche giorno fa ha pubblicato uno studio aggiornato sull'efficacia dei vaccini che è “superiore al 70% nel prevenire l’infezione in vaccinati con ciclo incompleto” e “superiore all’88% per i vaccinati con ciclo completo”. L’efficacia nel prevenire l’ospedalizzazione sale «all’ 80,8% con ciclo incompleto» e «al 94,6% con ciclo completo». Mentre «nel prevenire i ricoveri in terapia intensiva è pari all’88,1% con ciclo incompleto e al 97,3% con ciclo completo». Sui decessi i numeri sono incoraggianti: «L’efficacia è pari a 79% con ciclo incompleto e al 95,8% con ciclo completo».
E' acclarato, dagli studi scientifici, che non vaccinarsi non è solo pericoloso per se stessi e per gli altri ma permette al virus di generare nuove varianti, mettendo a rischio non solo i non vaccinati ma anche chi ha avuto somministrato il siero.

Aumentano ancora i casi di Coronavirus in provincia di Trapani, mentre resta più o meno stabile la situazione negli ospedali: due persone in terapia intensiva e 9 in regime ordinario.
Ci sono 405 persone positive al Covid, secondo quanto comunica l'Asp provinciale. Più della metà sono nelle città di Mazara (135) e Marsala (97). Cresce il conto dei positivi a Pantelleria (49) dove è scoppiato un focolaio di Covid 19 la scorsa settimana. Non si registrano decessi. Qui i numeri per città. 


A proposito di Pantelleria è in vigore da la nuova ordinanza emessa dal sindaco Vincenzo Campo per il contenimento della pandemia, valida fino al 31 agosto.


Non è obbligatorio il tampone per entrare sull'isola ma, si legge nel documento, "su base volontaria le persone che giungono sul territorio possono sottoporsi al tampone rapido rinofaringeo gratuito presso il presidio sanitario istituito all’interno del distretto sanitario, ubicato alle spalle dell’Ospedale Bernardo Nagar, oppure presso altro presidio messo a disposizione dagli Organi sanitari del territorio".
L'obbligo dei controlli è invece indirizzato alle compagnie di trasporto dei passeggeri.
"È fatto obbligo a tutte le autorità interessate - si legge ancora nel documento - società concessionarie e di trasporto passeggeri, ognuno per le proprie competenze, di adottare tutte le misure necessarie per eseguire i controlli preventivi all’atto dell’ingresso di persone fisiche sul territorio comunale (aeroporto e porto, compreso l’arrivo di aeromobili ed imbarcazioni non adibite al trasporto pubblico)".
E' inoltre obbligatorio l'uso della mascherina nei luoghi chiusi e nei luoghi dove non è possibile osservare il distanziamento.
I numeri in Italia
Ancora in netto aumento i casi Covid in Italia. Sono 5.057 i positivi ai test individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute.
Ieri erano stati 4.259. Sono invece 15 le vittime in un giorno, mentre ieri erano state 21.
Sono 219.778 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati. Ieri erano stati 235.097. Il tasso di positività è dell' 2,3%, in sensibile aumento rispetto all'1,8% di ieri
Restano 158 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Covid in Italia, nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 12 (ieri 9). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 1.234, 38 in più rispetto a ieri.

Made with Flourish



Medicina e Chirurgia | 2021-09-22 15:09:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Quando rivolgersi ad un neurochirurgo?

La visita neurochirurgica è volta alla valutazione delle patologie a carico del sistema nervoso centrale (cervello e midollo spinale) e periferico (costituito da tutti gli altri elementi nervosi) o di disturbi che colpiscono la colonna...

https://www.tp24.it/immagini_banner/1632320101-volkswagen-t-cross.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631524102-settembre.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631607232-glocalsud.gif
<