27/07/2021 10:00:00

"La brutta pagina degli eventi estivi a Pantelleria"

"Gli eventi estivi di Pantelleria non sono stati programmati con gli uffici comunali, non c'è trasparenza, non ci sono contratti firmati".

E' quanto denuncia in una lettera la consigliera comunale di Pantelleria in merito agli eventi estivi annunciati dalla giunta comunale dell'isola in una conferenza stampa. Della Gatta ha presentato una richiesta di accesso agli atti per ottenere i documenti sulla stagione degli eventi a Pantelleria. Ecco la sua lettera.

 

 Nulla di scritto rispetto ai grandi eventi e concerti presentati ufficialmente, nulla di programmato con gli uffici, nulla di firmato con correttezza e trasparenza come prevede la normativa.


Dopo la conferenza stampa con la quale l'assessore Francesca Marrucci ha presentato un dettagliato calendario degli eventi della stagione culturale estiva ho cercato sull'albo pretorio del Comune gli atti deliberativi che per legge accompagnano l'iter amministrativo per procedere correttamente agli incarichi, corredati da impegni di spesa e di parere di regolarità contabile e amministrativa.


I Consiglieri, infatti, rappresentano l’intero Comune, recita lo Statuto, ed esercitano le loro funzioni senza vincolo di mandato, hanno la funzione di esercitare l'iniziativa per tutti gli atti e provvedimenti rientranti nella competenza deliberativa del Consiglio comunale; presentare interrogazioni, mozioni e proposte di risoluzioni agli assessori e al Sindaco per promuove argomenti di discussione e chiedere spiegazioni riguardo a determinati fatti. Un compito di vigilanza, di attenzione al territorio e di controllo politico-amministrativo che lo statuto assegna al Consiglio Comunale e quindi ai Consiglieri stessi.


Non trovando però alcun riscontro sull'albo pretorio rispetto agli atti deliberativi richiesti, ho presentato una richiesta di accesso agli atti e di informazioni, consapevole che il Comune di Pantelleria non ha ancora approvato né il rendiconto consuntivo 2020 né il Bilancio di Previsione 2021. Siamo in gestione provvisoria e quindi non è possibile effettuare alcun impegno di spesa né tanto meno firmare contratti o effettuare pagamenti che non siano inderogabili o riferiti ad impegni assunti in precedenza.

Esiste però un atto di indirizzo di fine giugno a firma dell'assessore Francesca Marrucci nel quale il calendario eventi viene presentato stabilendo di utilizzare le future disponibilità dei capitoli di bilancio Cultura e Turismo del 2021 e l'avanzo del contributo di sbarco dell'anno scorso per un ammontare complessivo di € 219.846,00 oltre alle risorse necessarie per le attività complementari di SIAE, fornitura elettrica e attività di logistica. Somme quindi per per ora non disponibili.


Con mia grande sorpresa e al di là di ogni immaginazione la risposta degli uffici competenti del 20 luglio 2021è stata la seguente:
- l'ufficio preposto non ha concluso alcun contratto con gli artisti e/o organizzatori degli eventi presentati,
non ha emesso alcun relativo impegno di spesa né ha effettuato trattative e/o concluso in contratti in questione.
- l'Ufficio, inoltre, dichiara di non avere diretta cognizione rispetto alla documentazione relativa all'apporto economico e/o agli accordi/convenzioni siglate con gli sponsor citati nella conferenza stampa né in ordine a finanziamenti regionali.

Esistono solo Delibere di Giunta (fine giugno e primi di luglio) che riportano i patrocini gratuiti per 16 eventi e i patrocini onerosi per 8 eventi (questi per un importo di €29.080 più spese SIAE e service audio/luci) che avranno però bisogno degli impegni di spesa possibili solo dopo l'approvazione del bilancio. Questi 24 eventi minori sono proposti dalle associazioni locali al di là dei grandi eventi e dei concerti e spettacoli pensati dall'assessore per i mesi di agosto/ottobre per i quali negli uffici esiste solo un atto di indirizzo di fine giugno e niente più.


Di cosa stiamo parlando quindi? In pratica, chi doveva fare cosa non era stato né informato per tempo né messo nelle condizioni di operare... buio amministrativo completo!
Siamo a fine luglio, potranno gli uffici attivare tutte le azioni necessarie a far partire il primo concerto del 15 agosto o ci sono procedure per le quali siamo ormai fuori tempo massimo?


Oltre alle considerazioni politiche che mi competono come consigliera, mi sorge spontanea con molto rammarico un'ulteriore riflessione in merito alla comunicazione sui media di una stagione culturale che poggia sul vuoto deliberativo: quanto sia questa una modalità operativa poco rispettosa nei confronti degli artisti e di tutte quelle maestranze e professionalità a loro volta coinvolte nella complessa macchina organizzativa dei tour e dei concerti estivi.


Operatori ed agenzie che penso credano ufficiale una stagione non deliberata e che forse hanno già preso impegni logistici.
Davvero una brutta pagina per Pantelleria, un uso arbitrario del suo nome e della sua credibilità ed un danno enorme nel malaugurato caso che questa Amministrazione non sia in grado di confermare quanto affermato dall’assessore Marrucci sui social e con i media Partner.

 

Claudia Della Gatta



Medicina e Chirurgia | 2021-09-22 15:09:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Quando rivolgersi ad un neurochirurgo?

La visita neurochirurgica è volta alla valutazione delle patologie a carico del sistema nervoso centrale (cervello e midollo spinale) e periferico (costituito da tutti gli altri elementi nervosi) o di disturbi che colpiscono la colonna...

https://www.tp24.it/immagini_banner/1632204992-istituzionale-7-di-9.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631711435-settembre-sconto-in-fattura.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631607232-glocalsud.gif
<