29/07/2021 17:30:00

Sicilia, crescono i contagi e i ricoveri. In arrivo nuove restrizioni 

 Crescono i contagi e i ricoveri in Sicilia.

Sono 719 i nuovi positivi al Coronavirus nelle ultime 24 ore in Sicilia su 14.046 tamponi processati e il tasso di positività risale al 5,1% (ieri era 2,8%).

Ieri erano stati 627 i nuovi casi di Coronavirus registrati. Salgono ancora i ricoveri: +7 (3 dei quali in terapia intensiva) e salgono anche i decessi.

Sono tre i morti nelle ultime 24 ore. Ancora numeri in peggioramento dunque in Sicilia e all'orizzonte, come ha annunciato l'assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, potrebbero esserci nuove misure di contenimento per i comuni con più nuovi casi e meno vaccinati.

Attualmente ci sono 9.475 positivi in Sicilia, di cui 267 ricoverati in ospedale (ordinari), 29 in terapia intensiva e 9.179 in isolamento domiciliare. Salgono a 225.821 i guariti e a 6.039 i decessi. Da inizio pandemia sono 241.335 le persone contagiate nell'Isola.
A livello provinciale, sono 115 i nuovi casi a Palermo, 105 a Catania, 1 a Messina, 67 a Siracusa, 49 a Trapani, 235 a Ragusa, 58 a Caltanissetta, 75 ad Agrigento, 14 a Enna.

ZONE GIALLE "LOCALI". Nuove restrizioni anti-Covid in arrivo in Sicilia: aree gialle nei comuni con più contagi e meno vaccinati. Lo riferisce al telegionale della Tgs l'assessore alla Salute, Ruggero Razza. È stato già consultato il Comitato Tecnico Scientifico.

"La situazione ospedaliera è al di sotto dei parametri nazionali ma - afferma l'assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza - ho chiesto al Cts di trovare criteri aggiuntivi che possano consentire al presidente della Regione di adottare nuove misure per arginare la crescita dei contagi che siano però localizzate. Penso possa essere aggiunto al rapporto dell'ospedalità, anche il numero di focolai che insistono nello stesso Comune e il numero dei vaccinati. È un documento al quale stiamo lavorando e che a fine settimana proporremo al presidente".

"Potrebbero tornare zone che localizzate individuano misure di contenimento: se in un Comune c'è un numero di vaccinati basso e un numero alto di casi è necessario adottare misure, momenti che riducano il contatto sociale. Ad esempio, aree gialle", ha affermato.

"Ci sono zone come Palermo e Agrigento dove il numero dei primi vaccinati ha raggiunto il 70% ad aree dove si attesta a poco più del 55%", ha infine dichiarato Razza.



Medicina e Chirurgia | 2021-09-22 15:09:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Quando rivolgersi ad un neurochirurgo?

La visita neurochirurgica è volta alla valutazione delle patologie a carico del sistema nervoso centrale (cervello e midollo spinale) e periferico (costituito da tutti gli altri elementi nervosi) o di disturbi che colpiscono la colonna...

  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste
https://www.tp24.it/immagini_banner/1632204992-istituzionale-7-di-9.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631524102-settembre.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1631607232-glocalsud.gif
<