×
 
 
30/10/2021 09:41:00

Maltempo: è ancora allerta rossa nella Sicilia orientale. Scuole chiuse a Catania e Messina

Una pioggia intensa per tutta la notte ha colpito la Sicilia orientale dove il ciclone Apollo ha continuato ad imperversare anche se in attenuazione. A Siracusa si è continuato a lavorare con le idrovore. A Catania forti raffiche di vento, con le precipitazioni più moderate che non hanno creato allarmi ed il sole è ritornato a riaffacciarsi tra le nuvole. Pioggia intensa anche a Messinese, sia sulla costa che nelle zone interne. 

Il Medicane, l'uragano mediterraneo, che ha colpito anche la zona sud della Calabria si sta comunque lentamente allontanando.  L'occhio di Apollo dalle rilevazioni da radar e satelliti sembra proseguire il suo cammino verso sud-est in mare aperto. 

 Oggi a Catania scuole chiuse. C'è un'ordinanza del sindaco di Catania, Salvo Pogliese che chiude anche i mercati all'aperto, mentre per tutti gli altri esercizi commerciali è stata disposta, d'intesa con la Prefettura, l'apertura posticipata alle 14.

Niente lezioni anche a Messina, il sindaco Cateno De Luca ha disposto la chiusura di tutti gli istituti scolastici pubblici, privati e parificati di ogni ordine e grado, compresi quelli dell'infanzia e gli asili nido.

Massima allerta anche oggi sulle estreme regioni meridionali alle prese con forte maltempo determinato dal ciclone mediterraneo, il cui “occhio” resta centrato a pochi chilometri dalla costa sud-orientale della Sicilia (si tratta di un Tropical-Like-Cyclone, detto anche Medicane, dalle caratteristiche del tutto simili ai cicloni tropicali). In seguito, con il trasferimento definitivo della struttura depressionaria verso il mar Libico e poi verso l’isola di Creta, il ciclone perderà potenza, consentendo un progressivo miglioramento tra Calabria e Sicilia.

Dunque, attenzione alle piogge inizialmente ancora molto abbondanti nei settori del basso Ionio, accompagnate da raffiche di vento tempestose e mari fino a molto agitati.

Il punto dei danni della Protezione Civile - Da un primo bilancio dei danni provocati dal #ciclone #Apollo la situazione nella provincia di Siracusa risulta essere complessa ma sotto controllo. In questo momento ci sono 57 eventi emergenziali in gestione da parte del Dipartimento regionale della Protezione civile; eventi che riguardano principalmente allagamenti, chiusura del transito stradale ed altri dissesti quali alberi e pali elettrici caduti.
Si segnala l’esondazione del fiume San Leonardo a Lentini nella carreggiata della strada SS.194 nel tratto ponte Malati. Il villaggio Gisira ad Augusta - Brucoli risulta temporaneamente isolato ma i vigili del fuoco sono entrati con un mezzo anfibio per verificare lo stato di salute delle famiglie attualmente occupanti.
In particolare Augusta è la città che pare scontare maggiori criticità con numerosi interventi in gestione da parte delle squadre di soccorso. Gli altri comuni più colpiti sono Canicattini bagni, Solarino, Scordia, Sortino, Priolo, Melilli, Lentini, Floridia, Ferla e Buscemi. Gli altri comuni fuori dalla provincia Aretusea colpiti dalle piogge e dai venti del ciclone sono Catania, Licodia Eubea, Sant’Alfio, Randazzo, Scicli. A dar manforte a tutte le squadre di volontariato e di soccorso già operanti nei territori suddetti sono state inviate altre squadre per favorire il rientro più celere alla normalità. A tal proposito sono 27 le squadre interprovinciali che hanno raggiunto Siracusa: 5 da Caltanissetta, 4 da Agrigento, 5 da Enna e 13 da Palermo per un totale di 83 volontari con 18 mezzi dotati di pompe idrovore. 14 sono i mezzi speciali autocarro del corpo forestale del Dipartimento regionale della #Protezionecivile che stanno liberando le strade dei detriti.

Le previsioni meteo per oggi, sabato 30 ottobre - Il ciclone mediterraneo insiste sullo Ionio e determina forte maltempo tra Sicilia orientale e Calabria ionica. In particolare fenomeni intensi con caratteristica di nubifragio, coinvolgono siracusano, catanese, reggino, locride e catanzarese. Sulla Campania molte nubi e possibilità per qualche fenomeno sul salernitano. Temperature stabili o in lieve aumento in Campania, venti forti di Grecale con mareggiate intense sui versanti esposti. Si fanno sentire gli effetti del ciclone Mediterraneo Apollo responsabile di un’intensa fase di maltempo sulla Sicilia orientale e la Calabria meridionale.. Esso sarà responsabile di precipitazioni a carattere di rovescio o temporale e nubifragi specie sulla Sicilia orientale, sulla Calabria ionica centro-meridionale e a ridosso dei rilievi esposti; meglio in Campania pur con qualche isolato piovasco. Importante anche l’andamento dei venti che risulteranno forti tra Sicilia orientale e Calabria meridionale con raffiche anche superiori ai 100 km/h tra Siracusano e Ragusano. Il Ciclone Apollo nel corso del fine settimana si allontanerà gradualmente verso sud/est perdendo energia. Tuttavia riuscirà a rinnovare anche sabato dell’instabilità tra Sicilia e Calabria. Seguirà nei giorni successivi l’arrivo di una nuova perturbazione di origine atlantica con un nuovo peggioramento del tempo nella seconda parte di domenica e poi nuovamente il 1° novembre peggioramento che questa volta coinvolgerà anche la Campania, ma nulla a che vedere con il quadro critico delle ultime ore all’estremo sud.

 



Meteo | 2022-05-16 06:40:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

L'estate in anticipo. Oggi 28 gradi in provincia di Trapani

Continua il bel tempo, continua il caldo in provincia di Trapani, dove sembra essere arrivata l'estate in anticipo. Oggi sono previste temperature massime fino a 28 gradi. Continuerà il bel tempo anche nei prossimi giorni. Lunedì, 16...

Meteo | 2022-05-04 08:13:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Meteo Trapani. Oggi e domani bel tempo

Assaggio d'estate in questi giorni in provincia di Trapani, con bel tempo, sole e temperature fino a 25 gradi. Ecco le previsioni Mercoledì 4 Maggio: giornata all'insegna del bel tempo, temperatura minima di 12°C e massima di 23°C....