×
 
 
28/11/2021 11:39:00

Cane maltrattato a Marsala. Sempre legato, non può muoversi e senza acqua 

18,00 - E' stato soccorso dalla Polizia Municipale il cane trattato non proprio bene dai proprietari a Marsala.

Il cane era legato in una sorta di pianerottolo con una catena troppo corta per consentirne i movimenti e lasciato senza acqua. Dopo la denuncia di una cittadina marsalese la Polizia Municipale è intervenuta accertando i fatti.

L'animale non presentava segni di maltrattamenti, il caso è stato comunque segnalato alle autorità competenti. In ogni caso è stato liberato dalla catena, e potrà muoversi liberamente.


11,30 -  Qualche giorno fa una signora ha denunciato alla Polizia Municipale di Marsala un chiaro maltrattamento di animale.

Il cane, di taglia grande, viene tenuto notte e giorno al guinzaglio, così corto che fa fatica a muoversi.

Ad oggi nessuno è intervenuto, tanto che la signora ha deciso di chiamare l’animalista Enrico Rizzi, la domanda è sempre la stessa: perchè prendersi un cane quando poi viene relegato e maltrattato in quella maniera?

Nella ciotola non c’è più nemmeno l’acqua, al cane non resta che stare seduto senza nemmeno potersi sgranchire le gambe. Il caso di maltrattamento c’è tutto, speriamo che adesso si intervenga con celerità per porre fine a questa disumana vergogna.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1652442381-campagna-elettorale-angileri.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1651852733-istituzionale.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1652263378-maggio.gif
<