×
 
 
28/01/2022 15:56:00

Sempre più guariti da Delta si ricontagiano con Omicron. Ecco cosa accade

Capita sempre di più di avere amici o parenti che avevano preso il Covid e che sono di nuovo malati, dopo alcuni mesi, o dopo settimane. Come mai?

Purtroppo è l'effetto della variante Omicron, che rispetto a Delta è come se fosse un'altra malattia. Ecco perchè rende i vaccini un po' meno efficaci, ed ecco perchè anche i guariti posso contagiarsi di nuovo.

Omicron è ormai dominante in molte regioni d’Italia rispetto alla Delta. E si moltiplicano le segnalazioni di positivi alla variante Delta che si negativizzano e qualche tempo dopo si riammalano di nuovo. Grazie proprio alla Omicron. E anche con tempi rapidi: si parla di tre settimane.

La casistica del doppio contagio da Delta e Omicron è quindi sul tavolo degli esperti, mentre finora non sono stati registrati casi di doppio contagio da Omicron. E in queste reinfezioni si nota che i sintomi sono molto più blandi, anche perché spesso si tratta di soggetti vaccinati. 


L’ultimo report dell’Istituto Superiore di Sanità certifica che dal 24 agosto 2021 al 19 gennaio 2022 sono stati segnalati 108 806 casi di reinfezione, pari al 2,7% del totale. Nell’ultima settimana la percentuale di reinfezioni è al 3,2% sul totale dei casi ed è stabile rispetto ai periodi precedenti.  Invece in Gran Bretagna due terzi delle persone che si sono infettate con Omicron avevano avuto la Delta.