×
 
 
22/06/2022 20:00:00

 Un bando da 102 milioni di euro per il rimorchio nei porti di Sicilia

Il bando per il servizio di rimorchio portuale, per la durata della concessione di 15 anni e che riguarda i porti di Palermo, Termini Imerese, Trapani, Marsala, Porto Empedocle, Gela e Licata  avrà un valore di 102 milioni di euro.

Dopo due anni di stop dovuti alla pandemia, la gara era stata riavviata 2021 e ora ha completato il suo iter.

Il servizio di rimorchio portuale servirà alcuni porti che potevano risultare poco attrattivi per i potenziali concessionari.

Il programma di rimorchio e assistenza navi prevede l’impiego complessivo di sette mezzi: sei di prima linea e uno di seconda linea, così distribuiti: due nel porto di Palermo, per garantire il servizio anche nel porto di Termini Imerese, uno nel porto Trapani, al servizio anche di Marsala, uno nel porto di Porto Empedocle e due a Gela con possibilità di assicurare il servizio anche a Licata.

Il rimorchiatore di seconda linea sarà invece di base a Trapani, scalo scelto perché in posizione ottimale per raggiungere gli altri porti in caso di necessità con minori tempi e costi. Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione è indicato il prossimo 1 agosto.

 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1659540334-vw-t-roc.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1654783369-sconto-sui-solari.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1659434239-pizzeria-ristorante.gif
<