×
 
 
01/10/2022 06:00:00

Un fine settimana "green" in provincia di Trapani. Gli eventi, le mostre e ..

Il primo fine settimana di ottobre si tinge di verde e inclusione, per le tante iniziative green che vedranno protagonisti siti di interesse da Capo Feto a Selinunte e gli appuntamenti legati alla vela paraolimpica e alla cooperazione nel Mediterraneo. Inoltre le "Vie dei Tesori" arrivano ad Alcamo e a Trapani si celebra il ritorno del Festival Scontrino, sospeso per due anni a causa della pandemia. 

Il Festival si terrà dall'1 al 15 ottobre, è firmato dal direttore artistico M.o Elisa Cordova, e giunge alla sesta edizione. Organizzato dal Conservatorio di musica ‘Antonio Scontrino’ - con il patrocinio della Città di Trapani, della Prefettura di Trapani e del Museo Regionale di Trapani Agostino Pepoli – il Festival Scontrino 2022 celebra il centesimo anniversario della morte del maestro Antonio Scontrino (Trapani 1850-Firenze 1922) con concerti, seminari, masterclass e un convegno di studi.

Per tutta la durata del Festival, i concerti si terranno quotidianamente in luoghi rappresentativi della città: la Sala Sodano di Palazzo d’Alì, il Museo Regionale Agostino Pepoli, la Torre di Ligny, il Salone della Prefettura. Studenti e docenti del Conservatorio si esibiranno in varie formazioni eseguendo anche pagine delle composizioni di Antonio Scontrino. Qui l’articolo con maggiori informazioni sul festival.

 A Marsala c'è tempo fino a domenica 2 ottobre per visitare la mostra “Da Isola a Isola – Il Ritorno” in esposizione al Convento del Carmine. Esposta una raccolta di opere dell’artista messinese Giko (Giacoma Venuti) che ha portato a Marsala il proprio progetto artistico dedicato alla cultura mediterranea, con i suoi colori vivaci, agli elementi naturali ma anche ai temi del viaggio, della condivisione e della comunione fra uomini e culture.
La mostra visitabile gratuitamente tutti i giorni (lunedì dalle ore 10.00 alle 13.00 e da martedì a domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 18.00 alle 20.00) arriva da Syros - Hermoupolis, nelle Cicladi (Grecia) dove è stata esposta nell’ambito della rassegna “Syros Culture 2022”, curata dalla Dott.ssa Aliki Leontarity, Deputy Mayor of Culture.

Domenica 2 ottobre, il parco archeologico di Selinunte, Cave di Cusa e Pantelleria invita tutti a partecipare ad una giornata di pulizia delle aree boschive a ridosso della foce del fiume Modione. L'iniziativa si chiama “Facciamoli verdi. Selinunte GreenDay” ed è solo il primo appuntamento per la valorizzazione di un’area del parco degradata e abbandonata da tempo che va preparata per ridonarla al pubblico. Appuntamento alle 9 sul piazzale della biglietteria per la registrazione dei partecipanti. E si andrà avanti insieme fino alle 12. I cittadini e le associazioni che risponderanno alla call potranno raccontare l’esperienza condividendo stories su Instagram con hashtag #facciamoliverdi #SelinunteGreenDay al @parco Archeologico Selinunte.

 

I Circoli Legambiente Mazara e Marsala-Petrosino, col patrocinio del Comune di Mazara del Vallo, in occasione della campagna nazionale di Legambiente ‘PULIAMO IL MONDO’, domenica 2 ottobre organizzano una iniziativa nell’area di Capo Feto, sito di interesse comunitario nel territorio di Mazara del Vallo, con dune sabbiose sulle quali crescono piante tipiche della macchia mediterranea.
I soci di Legambiente e i volontari di varie Associazioni ambientaliste invitano quanti volessero partecipare alla pulizia dell’arenile e dei percorsi interni dell’Oasi con la rimozione dei rifiuti abbandonati e loro prelievo da parte dell’Ente competente. L’Appuntamento è alla fine della strada di Tonnarella alle ore 9:30. Si consigliano scarpe da trekking. I sacchetti e i guanti per la pulizia saranno forniti sul posto.
PULIAMO IL MONDO è una manifestazione di volontariato ambientale conosciuta a livello internazionale come Clean Up the World organizzata in Italia da Legambiente con la collaborazione con del Ministero dell’Ambiente, i Comuni e altre Associazioni di volontariato sensibili alla tematica ambientale.
Non solo nel week-end, sSi chiama “Il Mare Sostenibile - Qualità delle acque e azioni per la tutela e la valorizzazione della filiera ittica”,
il convegno organizzato da CRU (Consiglio Regionale Unipol) Sicilia, coordinato dal dottor Alessandro Cicitta, UnipolSai Assicurazioni con l’Università degli Studi di Palermo e il CNR-IAS, Istituto per lo studio degli impatti antropici e sostenibilità in ambiente marino, il 5 ottobre con inizio alle ore 10 al CNR-IAS, in Via del mare 3 a Torretta Granitola. Il convegno si inserisce nell’ambito delle iniziative del Festival Asvis 2022 che mira a promuovere lo sviluppo sostenibile attraverso gli obiettivi di Agenda 2030.

 

Dall'iniziativa a tutela di Capo Feto passiamo a una dedicata al Mediterraneo che vede unite Tunisia, Malta e Italia. La Regione Siciliana – Presidenza, Dipartimento della Programmazione -, in qualità di Autorità di Gestione dei Programmi ENI di Cooperazione Transfrontaliera Italia Tunisia 2014-2020 e INTERREG V-A Italia Malta, ha deciso di organizzare un evento congiunto intitolato “Un Mediterraneo di pace e di cooperazione” che si svolgerà nei giorni 1 e 3 Ottobre 2022 in Tunisia, Italia e Malta, al fine di celebrare la Giornata europea della cooperazione 2022, promossa dalla Commissione Europea e coordinata dal programma INTERACT. Qui l'articolo con maggiori dettagli.

Il mare a portata di tutti, anche di disabile. Con il “Progetto Hansa 303”, Lega Navale, Rotary Club e Club per l'Unesco di Marsala puntano a fare di Marsala centro d'eccellenza per la vela paralimpica. Dopo il successo della raccolta fondi che ha permesso l'acquisto di un sollevatore per imbarcare e sbarcare agevolmente ed in sicurezza velisti e diportisti in carrozzina, i tre sodalizi lanciano una giornata di presentazione delle attività sportive dedicate ai disabili che si terrà domenica 2 ottobre 2022 presso la sezione locale della Lega Navale a partire dalle ore 9.30. L'evento, aperto a tutta la cittadinanza, sarà occasione di incontro tra la sezione ed i club sostenitori del progetto con le diverse associazioni del territorio impegnate nella cura dei disabili al fine di lanciare un partenariato che consenta ai loro assistiti di avvicinarsi al mondo della nautica. Per informazioni: Lega Navale Italiana - Sezione Marsala - tel. 0923 736380 - e-mail: marsala@leganavale.it 

Questo fine settimana Alcamo fa il suo debutto nel festival de "Le Vie dei Tesori”. La cittadina in provincia di Trapani apre le porte dei suoi gioielli da sabato 1 ottobre fino al 16 ottobre, per tre fine settimana, sempre sabato e domenica. Tra le esperienze più attese sicuramente la visita al castello di Calatubo, inerpicato su uno sperone roccioso inaccessibile che domina, con la sua altezza, tutto il territorio, da monte Bonifato al Golfo di Castellammare.

Sempre Alcamo ospiteàr “Finestra verso la Romania” – V° edizione, evento culturale con il quale ll’Associazione Decebal &Traian con il sostegno del Dipartimento per i Romeni all’Estero (D.P.R.P), intende mostrare la propria maturità e la crescita dovuta alle esperienze antecedenti, modificando in extensis l’assetto del format originale dello spettacolo.
Rimane immutata la forte motivazione della creazione di queste serie di eventi: creare reciprocità tra la cultura romena e quella italiana, promuovendo l’arte, gli usi ed i costumi, le tradizioni, l’artigianato e la gastronomia romena. L’evento, con ingresso libero, si svolgerà il 2 ottobre 2022, in Piazza Ciullo ad Alcamo, a partire dalle ore 17:00. https://www.tp24.it/2022/09/30/cultura/alcamo-domenica-2-ottobre-nbsp-finestra-verso-la-romania/182196



Native | 2022-11-22 10:54:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Avvistare i meravigliosi Big Five in Kenya

Un safari in Africa e riuscire ad avvistare i cinque animali simbolo del regno animale, i Big Five, sono in cima alla lista dei desideri di molti viaggiatori avventurosi. Con i suoi numerosi parchi nazionali e le riserve naturali incontaminate, il...