Quantcast
×
 
 
24/12/2022 06:00:00

Il Covid rallenta in Sicilia. Ma si teme l’effetto Natale

Terzo Natale con il Covid. Ma è il primo Natale senza restrizioni, senza mascherine, nè coprifuoco. Un Natale normale, proprio per questo gli esperti temono un rialzo dei contagi dopo le feste. C’è da dire, però, che nelle ultime settimane in molti hanno ridimensionato la pericolosità del virus rispetto all’influenza Australiana.

 

Nelle ultime settimane si è registrata però una diminuzione dei nuovi casi di Covid in tutta Italia. Anche in Sicilia e in provincia di Trapani, come certifica il bollettino settimanale della Regione. In provincia di Trapani, in particolare, c’è stato un calo del 4,6% dell’incidenza dei nuovi casi. La situazione per quanto riguarda i ricoveri resta invariata sull’Isola.


Il bollettino regionale
Nella settimana dal 12 al 18 dicembre si assiste a un lieve decremento delle nuove infezioni, con 11.246 nuovi positivi (- 1,11%) e un valore cumulativo di 234/100.000 abitanti.
Il tasso di nuovi positivi più elevato rispetto alla media regionale si è registrato nelle province di Ragusa (306/100.000), Palermo (282/100.000) e Messina (239/100.000).
Le fasce d’età più a rischio sono quelle tra i 70 e i 79 anni (367/100.000 ), gli over 90 (365/100.000), e tra gli 80 e gli 89 anni (360/100.000).

La curva delle nuove ospedalizzazioni è stabile e, nella settimana di riferimento, più di metà dei pazienti in ospedale risultano non vaccinati.

I dati relativi alla campagna vaccinale prendono in esame la settimana dal 14 al 20 dicembre. Nella fascia d’età 5-11 anni, i vaccinati con almeno una dose sono il 24,40% del target regionale. Il 20,98%, pari a 64.667 bambini, ha completato il ciclo primario di vaccinazione. Gli over 12 vaccinati con almeno una dose sono il 90,90% mentre ha completato il ciclo primario l’ 89,55% del target. I vaccinati con terza dose, invece, sono 2.771.436, pari al 72,39% degli aventi diritto.

Dal 23 settembre il ministero della Salute ha autorizzato l’utilizzo dei vaccini bivalenti per la somministrazione della quarta dose, su richiesta dell’interessato, a tutti gli over 12 che abbiano ricevuto la terza dose da almeno 120 giorni. Sono state effettuate, in poco meno di dieci mesi, 213.752 somministrazioni di quarta dose di cui 188.851 a over 60.
Sempre da fine settembre è stato autorizzato l’utilizzo dei vaccini bivalenti per la quinta dose ai soggetti con marcata compromissione della risposta immunitaria. Dal 17 ottobre, infine, è consentita la somministrazione della quinta dose con vaccino bivalente anche agli over 80, agli ospiti in RSA e alle persone over 60 con fragilità.
Le quinte dosi finora somministrate sono 5.815.


I dati trapanesi
Sono 1.358 gli attuali positivi in provincia di Trapani, di cui 10 i sintomatici. Nell’ultima settimana si registrano però 7 decessi: 799 morti dall’inizio della pandemia.
Di seguito, l’attuale distribuzione in provincia, in ordine decrescente (tra le parentesi, la precedente rilevazione): 299 positivi a Marsala (369), 264 a Trapani (284), 170 a Mazara del Vallo (191), 104 ad Alcamo (149), 102 ad Erice (92), 50 a Castelvetrano (74), 49 a Paceco (39), 43 a Valderice (40), 36 a Partanna (38), 35 a Campobello di Mazara (44), 33 a Salemi (33), 29 a Castellammare del Golfo (32), 18 a Vita (26), 18 a Misiliscemi (18), 17 a Custonaci (11), 17 a Pantelleria (22), 14 a Calatafimi Segesta (14), 12 a Petrosino (24), 11 a Santa Ninfa (14), 10 a Favignana (15), 9 a Gibellina (9), 9 a Salaparuta (6), 5 a Buseto Palizzolo (7), 3 a San Vito Lo Capo (4), 1 a Poggioreale (1).
Per quanto riguarda i ricoveri, vengono indicati: un paziente in terapia intensiva (erano due nella rilevazione precedente), 6 in terapia semi-intensiva (erano 5), 39 in degenza ordinaria (erano 37) e 4 in Rsa Covid hotel (dai precedenti 6). Dall’Azienda sanitaria, infine, viene riferito un dato parziale di 148 tamponi molecolari e 239 per la ricerca dell’antigene eseguiti.
 



Native | 2024-05-21 15:48:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Estate, arte e distillati agli Opifici Culturali Bianchi

Al via la stagione estiva e la Distilleria Bianchi, sul lungomare di Marsala, non si fa cogliere impreparata. Dopo il restauro dei Silos, che sono stati riconvertiti, mediante una ristrutturazione edilizia in spazi ricettivi, per ospitare turisti e...