Quantcast
×
 
 
10/03/2023 11:55:00

Indagato per voto di scambio, alla fine Caradonna si è dimesso

Ci è arrivato con i suoi tempi, ma alla fine Aldo Caradonna si è dimesso dalla carica di presidente del consiglio comunale di Petrosino. Caradonna, lo ricordiamo, è indagato per voto di scambio con il capo - decina di Cosa nostra a Petrosino, Marco Buffa. Nelle stesse indagini è stato arrestato un altro consigliere, Michele Buffa, sospeso dalla carica dal Prefetto. 

Caradonna all'inizio non voleva dimettersi, sostenendo di essere innocente e di avere avuto decine di messaggi di sostegno. Tuttavia, probabilmente, ha prevalso l'imbarazzo che da qui alla fine delle indagini, avrebbe causato per la città di Petrosino.

Scrive Caradonna:

Caro Sindaco e cari consiglieri, è con grande rammarico ma anche con estremo senso di responsabilità che oggi, con questa lettera, dopo un’attenta riflessione, vi comunico le mie dimissioni dalla carica di Presidente del Consiglio Comunale per la situazione che mi ha visto coinvolto in questi ultimi giorni.
Confido nell’operato della magistratura affinché la mia posizione venga al più presto chiarita ma mi rendo anche conto che la carica di Presidente, per essere svolta al meglio, necessita di quella serenità che oggi mi manca.
Al Presidente spetta il compito di mantenere il giusto equilibrio tra maggioranza e opposizione, equilibrio che in questo momento non posso garantire al Consiglio Comunale.
Ringrazio tutti coloro che ripongono in me la loro fiducia e che continuano a dimostrarmi la loro vicinanza con i tanti attestati di stima e di affetto in questo momento delicato per me e per la mia famiglia, grazie ancora per la stima e l’affetto.

FRATELLI D'ITALIA. Il consigliere comunale di Petrosino Roberto Mario Bonomo, fino ad oggi appartenente al gruppo di opposizione “Libertà per Petrosino”, ha aderito al partito Fratelli d’Italia.
“La mia decisione – dice - è scaturita da una presa di coscienza su ciò che è possibile fare per la città di Petrosino anche se dagli scranni dell’opposizione. In particolare, nel ringraziare l’ onorevole Nicola Catania, i coordinatori provinciale e dell’area Lilibeo, Maurizio Miceli e Ignazio Bilardello, nonché il commissario del circolo di FdI di Petrosino, Giampaolo Anselmi, per la calorosa accoglienza in un partito di caratura nazionale, sento il dovere di garantire il mio impegno per questa meravigliosa terra petrosilena e per quanto potrò fare per i suoi cittadini. Ieri con il Movimento Generazione Futura nel gruppo “libertà per Petrosino”, oggi, senza soluzione di continuità, con il partito di Fratelli d’Italia”.
“Ideali come Patria, libertà, famiglia e rispetto delle regole, sono sempre stati pietre miliari per il Movimento Generazione Futura di cui Roberto Bonomo è il responsabile locale per Petrosino” – ha chiosato il Presidente del Movimento Maurizio Spanò – “ciò dimostra che la lealtà è sempre un valore da coltivare e su cui fondare la propria vita. Il percorso del partito Fratelli d’Italia è intriso di questi comuni valori con Generazione Futura che in una condivisione in chiave di scelte e percorsi, accoglie con piacere lo spirito di servizio di Roberto Bonomo di continuare il proprio impegno consiliare sotto l’egida di un partito nazionale”.
Per l’occasione il coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, Maurizio Miceli, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “sono sicuro che il consigliere Roberto Bonomo e il movimento dal quale proviene, è un grande valore aggiunto al partito di Fratelli d’Italia in provincia. Gli sforzi congiunti e le prospettive politiche comuni saranno orientati nell’interesse del territorio e dei cittadini. Aggiungo che, alla luce dei fatti occorsi, cosi come da evidenze degli inquirenti, che gettano ombre intollerabili sulla scorsa campagna elettorale petrosilena, per ragioni di opportunità politica chiediamo le dimissioni del sindaco Anastasi”.



Native | 2024-05-29 10:51:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Liuzza compie 45 anni e si rinnova con un nuovo sito web

Liuzza, azienda leader nella distribuzione di prodotti per pasticceria, gelateria, panificazione, pizzeria e ristorazione a Marsala dal 1979, ha da poco rinnovato il suo nuovo volto online, consultabile all'indirizzo www.liuzza.com. In un settore in...

Politica | 2024-05-28 17:22:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Trapani, inaugurata la nuova sede del M5S

 «Siamo molto felici di avere nuovamente un punto di incontro, una nuova casa per cittadini attivi o che abbiamo voglia di attivarsi per dare il proprio contributo per far crescere il nostro territorio. Una sede che sarà un...