Quantcast
×
 
 
18/03/2023 12:10:00

Caffè, cornetti e ... droga. Arrestato il titolare di un bar a Campobello di Mazara

Spacciava droga nel suo bar.

I Carabinieri hanno arrestato, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un uomo di 42 anni, Francesco Accardi,  titolare di un’attività commerciale di Campobello di Mazara.

I militari dell’Arma, dopo aver monitorato alcuni pregiudicati e tossici entrare ed uscire più volte dal locale, sono giunti presso l’attività commerciale di Accardi eseguendo un’accurata perquisizione supportati dal prezioso fiuto del cane RON del Nucleo Cinofili di Palermo.

In un laboratorio di pertinenza del locale commerciale, è stato trovato oltre mezzo chilo di cocaina, circa 300 grammi di hashish invece erano ben occultati all’interno di un ripostiglio dell’abitazione di Accardi e 600 grammi di marijuana in un magazzino di pertinenza a lui in uso. Droga di tutti i tipi insomma nascosta con cura in posizioni completamente diverse, persino nella cappa del forno utilizzato giornalmente per cucinare. Oltre allo stupefacente, i Carabinieri, hanno trovato 180 cartucce calibro 357 magnum illegalmente detenute e circa 4500 euro in contanti ritenuti probabile provento dell’attività illecita. Droga, soldi e munizioni sono state sequestrate dagli operanti che hanno arrestato l’uomo procedendo inoltre al ritiro cautelativo di 8 fucili, 2 pistole e munizioni.

A seguito della convalida dell’arresto Francesco Accardi è stato ristretto presso il carcere Pietro Cerulli di Trapani.



Lotta alla droga | 2024-02-24 19:21:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Spaccio di droga, due arresti ad Alcamo

Gli agenti del commissariato di Alcamo hanno arrestato in flagranza un pregiudicato palermitano di 41 anni e un pregiudicato alcamese di 40 per spaccio di droga. Il primo è stato fermato mentre rientrava dal capoluogo siciliano a bordo di un...