Quantcast
×
 
 
24/02/2024 20:00:00

Avis Marsala, continuano ad aumentare le donazioni di sangue 

“L’incremento degli associati è determinante per assicurare il mantenimento di un adeguato numero di donazioni, grazie alla quali garantiamo una buona parte del fabbisogno di sangue nel nostro territorio. Dovremo quindi continuare a impegnarci su vari fronti, a partire dall’attività nelle scuole, al fine di far crescere un volontariato orgoglioso del servizio sociale che l’Avis Marsala porta avanti quotidianamente”. Con queste parole, il presidente Luciano Rosas ha aperto l’Assemblea annuale avisina, nel corso della quale è stato illustrato il resoconto 2023 - sia sotto l’aspetto economico (conti in ordine) che programmatico (nuova sede entro la primavera) - nonché con riguardo alla raccolta sangue. Su questo fronte, prosegue il trend positivo (2545 sacche in totale, compresi plasma e piastrine) grazie a 1861 associati (1225 uomini e 636 donne) che hanno donato nel corso dello scorso anno. “Una trentina di sacche di sangue intero in più rispetto al 2022 non sono poca cosa - sottolinea il coordinatore sanitario Nunzio Ragona - ove si consideri che a causa di virus Covid e influenzali, in tanti sono stati costretti a rimandare la donazione già prenotata.

A ciò si aggiunga la carenza di personale infermieristico che, pur con la presenza di ottimi tirocinanti, ha comportato la riduzione di diverse giornate di raccolta”. E mentre continuano a crescere sia le prime donazioni che le candidature, la fascia d’età che dona di più - sia maschile che femminile - continua ad essere quella compresa tra i 46/55 anni. Non male i giovanissimi (18/25 anni), dove prevalgono le donatrici; identico trend anche nella fascia d’età a seguire (26/35 anni).

Qualche curiosità statistica: le sacche più numerose (1009) hanno il gruppo sanguigno 0 positivo; pochissime invece - appena 14 - quelle AB negativo. A conclusione dei lavori, il presidente Rosas ha reso noto di avere avviato collaborazioni con altre Associazioni di Volontariato del territorio che sono state presentate in Assemblea. A partire dalla GIVA presieduta da Vincenzo D’Angelo, la Fenici Rugby diretta da Moreno Debiasi e il Rotaract Marsala con la presidente Claudia Bilardello e la tesoriera Francesca Gerardi. In più, la International Product of Health ha selezionato l’Avis quale Associazione con progetti di valore etico e la sosterrà - come ha riferito la rappresentante Elisabetta Lucchese - con una sponsorizzazione finalizzata all’acquisto di materiale per il reparto pediatrico dell'Ospedale Paolo Borsellino.

 



Sociale | 2024-04-18 14:21:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Il Rotary Club Marsala al Ryla 2024

Il marsalese Vincenzo Valenti in rappresentanza del Rotary Club lilibetano ha parteciparto al Ryla 2024. Nelle giornate dal 9 al 12 aprile si è tenuto l’evento RYLA 2024 (Rotary Youth Leadership Awards) del Distretto 2110 Sicilia Malta...