Quantcast
×
 
 
22/03/2024 06:00:00

Trapani. Tranchida e la mensa che verrà: “Ripartirà, ecco come”

La Giunta sarà chiamata a decidere di inserire o meno nel Bilancio la mensa vecchia generazione o la concessione di servizio. Vi anticipo che il mio indirizzo è andare a concessione del servizio”.

il Sindaco di Trapani Giacomo Tranchida è chiaro nelle sue intenzioni, e la Giunta è con lui. Parrebbe cosa fatta. Parla di “concessione di servizio” attivata per il nuovo anno scolastico 2024-2025, il che agita molto gli animi di genitori e di consiglieri comunali. E di consiglieri comunali che sono anche genitori. La mensa vecchia generazione pare già derubricata, la mensa autogestita di questi ultimi mesi è a fine vita, mentre la mensa che verrà è figlia del compromesso che promette una gestione più precisa in controlli, incassi e garantista del servizio.

Sì, ma come funzione la mensa a cessione del servizio? Cessione del servizio significa che la refezione invece di essere gestita direttamente dal Comune, viene concessa a un terzo, ma sempre sotto sua responsabilità, mentre le famiglie pagano la ditta secondo le tariffe stabilite dall’Amministrazione. Un po' quello che accade per l’ingresso alla piscina comunale. Il Comune stabilisce le tariffe, ma l’utente paga alla piscina.

Il Comune indirà un appalto per individuare una ditta  a cui verrà affidato il servizio mensa con bando europeo di validità triennale. I tempi utili per andare ad affidamento sono minimo quattro mesi, ciò spiegherebbe perché nel prospetto di Bilancio 2023-2025 per l’anno 2024 è prevista una somma per il servizio mensa pari a zero.

Con questo tipo di gestione, le famiglie pagherebbero di meno e con la garanzia che se il Comune dovesse avere problemi di tipo contabile, il servizio mensa sarebbe ugualmente garantito. Chi non pagherà il servizio non usufruirà della mensa. Il costo, stando alle indiscrezioni, dovrebbe essere inferiore perché sgravato dalle spese dei costi amministrativi.

L’esenzione, il cui calcolo non più è basato sell’isee, è sempre garantita per chi è sotto il minimo vitale di 185 euro al mese per componente di nucleo familiare.

Sabato verrà svelata la nuova mensa, durante una conferenza indetta dal sindaco Tranchida all'Istituto Comprensivo Ciaccio Montalto. Intanto, il sindaco si lascia andare ad un'anticipazione : "Fileccia si rivela un comico consigliere nano politicamente parlando, e sabato mostrerò che mente". Il consigliere del Mpa solo 24 ore prima aveva spiegato come per il Comune il servizio mensa fosse una rogna.
 



Native | 2024-05-21 15:48:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Estate, arte e distillati agli Opifici Culturali Bianchi

Al via la stagione estiva e la Distilleria Bianchi, sul lungomare di Marsala, non si fa cogliere impreparata. Dopo il restauro dei Silos, che sono stati riconvertiti, mediante una ristrutturazione edilizia in spazi ricettivi, per ospitare turisti e...