Quantcast
×
 
 
12/04/2024 17:30:00

A Mazara la proiezione di Omayma. Un corto contro il femminicidio

 La Fondazione "San Vito Onlus" porta a Mazara del Vallo il cortometraggio "Omayma, orme del tempo", un potente racconto contro il femminicidio e l'immigrazione. La proiezione, inserita nell'iniziativa "La voce delle donne", si terrà giovedì 18 aprile in due appuntamenti: alle 10:30 per gli studenti e alle 18:30 per gli adulti.

"Omayma, orme del tempo", scritto da Paolo Pintacuda e diretto da Fabio Schifilliti, ripercorre la tragica storia di Omayma Benghaloum, mediatrice culturale tunisina uccisa dal marito a Messina nel 2015. Un femminicidio brutale, motivato anche dal desiderio di un figlio maschio, che ha spezzato la vita di una donna e madre di quattro figlie.

La proiezione del cortometraggio sarà seguita da un dibattito per approfondire le tematiche del femminicidio e dell'immigrazione, con la partecipazione di ospiti illustri come il Vescovo di Mazara del Vallo, monsignor Angelo Giurdanella, e l'assessore regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, Nuccia Albano.

L'iniziativa, realizzata in collaborazione con diverse associazioni del territorio, vuole essere un monito contro la violenza sulle donne e un invito alla riflessione sull'importanza dell'integrazione e dell'accoglienza. Un'occasione per sensibilizzare la comunità, soprattutto i più giovani, su temi cruciali che riguardano tutti noi.

 



Native | 2024-05-21 15:48:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Estate, arte e distillati agli Opifici Culturali Bianchi

Al via la stagione estiva e la Distilleria Bianchi, sul lungomare di Marsala, non si fa cogliere impreparata. Dopo il restauro dei Silos, che sono stati riconvertiti, mediante una ristrutturazione edilizia in spazi ricettivi, per ospitare turisti e...