Quantcast
×
 
 
13/04/2024 06:00:00

Mazara. Sei liste e tante promesse per il bis, Quinci apre la campagna elettorale

C’è il decreto regionale di indizione dei comizi elettorali, il voto si terrà contestualmente alle elezioni europee sabato 8 giugno, dalle ore 15 alle 23, e domenica 9 giugno dalle ore 7 alle 23.

L’ eventuale turno di ballottaggio amministrativo si terrà domenica 23 giugno, dalle 7 alle 23, e lunedì 24 giugno, dalle 7 alle 15. Il decreto è stato firmato il 10 aprile dall'Assessore delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica, Andrea Messina.
E’ tempo dunque di correre per definire le liste, il deposito è imminente. In provincia di Trapani sono 4 le città chiamate al voto, Mazara, Castelvetrano, Salemi, Salaparuta.


Domenica pomeriggio Salvatore Quinci, sindaco uscente ricandidato a Mazara, aprirà la sua campagna elettorale, al cinema Eden alle 17.30. In verità la campagna elettorale del sindaco è permanente, da mesi. Chi è sindaco uscente ha una marcia in più nel vendersi all’elettorato l’accelerazione di ciò che viene fatto. La pagina fb “Salvatore Quinci Sindaco” viene infatti utilizzata sia per la propaganda elettorale che per annunciare, urbi et orbi, quanta è brava l’amministrazione uscente.


Sei liste in suo appoggio, un solo simbolo di partito, quello di Fratelli d’Italia, l’unico in verità che è riuscito a riempire il Rivoli e a portare la classe dirigente del partito. Gli altri partiti, se ci sono, verifica da fare a giugno, ad elezioni finite e ad eletti, sono ben nascosti.
Quinci non è più di “Azione”, avendone dimesso tutti gli incarichi di partito a lui riconducibili, operazione inevitabile, i meloniani non avrebbero dato alcun simbolo e appoggio all’uscente sindaco, oggi torna a parlare di civismo.


Giugno, poi, sarà pure il mese delle scelte. Fratelli d’Italia non è l’ultimo partito arrivato e avrà già perfezionato un accordo, lo stesso Quinci ha fatto intendere che ci saranno delle scelte che verranno fatte, certamente adesso è funzionale lavorare senza etichette. Sottigliezze che in politica valgono molto ma che dal comune elettore cittadino non vengono percepite.

E quindi via con le promesse elettorali: piscina entro l’estate, nuovo palazzetto dello Sport, pure la premiazione ad una Vigilessa per avere salvato una donna dall’attacco di un cane nel lontano 2014. Cioè, dopo 10 anni si riprende un fatto di solidarietà e di altruismo acclarato, che viene premiato solo rendendo onore però alla signora Francesca Maggio, il resto è pura e semplice campagna elettorale.
Possibilità di vincere a primo turno? Dipende dalla tenuta delle liste e dal voto disgiunto, che a Mazara sarà una sorpresa.

 

 



Elezioni | 2024-05-22 06:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Verso le elezioni europee. "Big" in tour in Sicilia

Ultimi giorni di campagna elettorale per le elezioni europee del prossimo 8 e 9 giugno, i candidati sono in tour per raggiungere quanti più territori possibili. “Più Sicilia in Europa” è lo slogan di Nino...

Native | 2024-05-21 15:48:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Estate, arte e distillati agli Opifici Culturali Bianchi

Al via la stagione estiva e la Distilleria Bianchi, sul lungomare di Marsala, non si fa cogliere impreparata. Dopo il restauro dei Silos, che sono stati riconvertiti, mediante una ristrutturazione edilizia in spazi ricettivi, per ospitare turisti e...