Quantcast
×
 
 
08/07/2024 13:20:00

L'appello politico a Marsala. Tra endorsement e giravolte

Quattro anni orsono, una settimana prima dell'estate, in vista delle elezioni amministrative che si sarebbero svolte a Marsala in ottobre, una task force di politici lilibetani fece un appello a Massimo Grillo a candidarsi come primo cittadino.

I firmatari dell'appello furono: Stefano Pellegrino, Eleonora Lo Curto, Paolo Ruggieri, Enzo Sturiano, Arturo Galfano, Oreste Alagna, Michele Gandolfo, Ivan Gerardi, Pino Milazzo, Antonio Vinci, Flavio Coppola, Eleonora Milazzo, Ginetta Ingrassia, Letizia Arcara, Francesca Angileri, Alfonso Marrone, Alessandro Coppola, Ignazio Chianetta e Giovanni Sinacori. In pochi sono rimasti attivamente coinvolti nella scena politica durante il quadriennio della sindacatura di Grillo; quattro di essi, Sturiano, Gerardi, Ingrassia e il deputato regionale Pellegrino, hanno continuato a sostenere il sindaco (con alti e bassi).

Il primo cittadino di Lilibeo, in un videomessaggio istituzionale dello scorso giugno, ha pubblicamente appoggiato Giorgia Meloni, nonostante non sia ufficialmente tesserato a Fratelli d’Italia. Questo gesto è stato interpretato come uno sgarbo istituzionale e politico, data la coalizione con FdI e FI. Grillo non è nuovo a simili giravolte: due anni fa sostenne apertamente Sturiano alle regionali, in contrasto con l'uscente Stefano Pellegrino. Tuttavia, la politica è l'arte del possibile, e oggi troviamo Grillo, Sturiano e Pellegrino uniti in un governo di salute pubblica per la città.

Quanto scrivo è per sollecitare la classe dirigente politica marsalese a ideare immediatamente un progetto di città realizzabile, senza voli pindarici, poiché l'urbe e i suoi cittadini lo richiedono, anche con un silenzio assordante. Illustri politologi come Panebianco, Pasquino e Diamanti individuano le famiglie politiche italiane in: Sovranista ed estrema destra (Lega), Conservatori (FDI), liberali (FI), socialisti liberali (Azione e IV), socialdemocratici (PD) e socialisti democratici (AVS). Tra i possibili candidati per la guida di Marsala si vociferano i nomi di Grillo, Fici, Patti e Bartolo. La collocazione politica spetta per onestà intellettuale ai diretti interessati. Qualora i rumors fossero veri, attendiamo buone nuove dai soggetti menzionati, perché il tempo scorre inesorabilmente.

Vittorio Alfieri

 

 

 



Native | 2024-07-16 09:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Guida sicura: a cosa stare attenti in estate?

L'estate è una stagione di svago e avventure, con le sue giornate lunghe e il clima caldo che invogliano a viaggiare e trascorrere più tempo all'aperto. Tuttavia, con l'aumento del traffico e le condizioni stradali a volte...

L'Alfiere | 2024-07-16 16:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Paolo Borsellino: 32 anni dopo, ancora tradito?  

 32 anni dopo la strage di Via D'Amelio, la memoria di Paolo Borsellino e dei suoi agenti scorta vive più che mai. Ancora oggi, a distanza di oltre tre decenni, la ferita dell'attentato di Via D'Amelio sanguina. Il 19 luglio 1992,...