Quantcast
×
 
 
09/07/2024 06:00:00

Ma Berlusconi cosa sceglierebbe?

di Katia Regina

Più che un tributo ha tutta l'aria di un dispetto. Cosa c'entra Berlusconi con Santi, aviatori, scienziati, navigatori e magistrati? Su 38 aeroporti italiani solo 11 sono stati dedicati a qualcuno, i criteri per valutare questa possibilità sono piuttosto stringenti, non ultimo:


Reputazione e Leggacy: È importante che l'individuo abbia una reputazione impeccabile e che il suo nome sia associato a valori positivi. Controversie o una reputazione negativa possono ostacolare il processo.

Ma al di là di questo insignificante dettaglio, mi chiedo se realmente gli farebbe piacere essere ricordato e nominato in casi di spostamenti in aereo. Associato dunque anche a momenti tristi, non tutti i viaggi sono piacevoli. È stato il re indiscusso della comunicazione, conosceva perfettamente il processo di posizionamento che si fonda sul brand caratterizzato da valori specifici, riconoscibili. La straordinaria capacità di Berlusconi di mostrarsi sempre allegro, vivace, ironico, anche nei momenti solenni, non può essere svilita con un accostamento simile. Un aeroporto non gli rende giustizia! Com'è possibile che la Ronzulli approvi? Marta Fascina invece: non pervenuta.


Ben altri sarebbero i luoghi da intitolare alla memoria di Silvio Berlusconi: una bella università online con master specifici e altamente qualificanti per giovani imprenditori votati al successo partendo da zero; corsi di laurea breve per giovani donne inclini alla carriera politica senza troppe paranoie; non meno importante potrebbe essere un percorso formativo per intrattenere rapporti con associazioni specializzate nel risolvere problemi, o problemsolving che suona meglio. Ma il vero fiore all'occhiello della sua università dovrebbe essere il corso di surf, niente mare o fiumi, solo montagne di faldoni giudiziari impilati dentro una stanza di un tribunale, da schivare con grazia e disinvoltura. In queste e tante altre discipline ha fatto scuola, il cavaliere, forgiando nuove generazioni di italiani che hanno trasformato la nostra nazione nella Patria che oggi governa.

Se tutto questo vi sembra irriverente nei confronti di una persona ormai morta, allora chiedo scusa per quello che sto per dire: se proprio volete onorare la memoria di Silvio Berlusconi allora dovreste costruire un bel Casinò nei pressi di Milano 2, nel suo regno, un luogo di divertimento e spensieratezza, ma anche di strategia nel saper calcolare rischi e pericoli, come piacerebbe a lui.


Se questa proposta di intitolazione dell'aeroporto di Milano-Malpensa dovesse concretizzarsi, sarà necessario mobilitarsi affinché si torni nuovamente a chiamare l'aeroporto di Palermo-Punta Raisi, perché non è concepibile che si usino gli stessi criteri per onorare chi è morto ammazzato per mano della mafia e chi ha avuto incontri ravvicinati con la stessa organizzazione criminale attraverso la vicinanza di fedelissimi che proprio per questo sono stati condannati.

Consigli per la lettura: E continuavano a chiamarlo impunità, Ma è proprio vero che è stato sempre assolto? Come sono finiti i processi a Berlusconi & C. di Peter Gomez e Marco Travaglio
Un contributo video per ricordarlo con un sorriso:

   

 



Libri e fuffa | 2024-07-09 06:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Ma Berlusconi cosa sceglierebbe?

di Katia Regina Più che un tributo ha tutta l'aria di un dispetto. Cosa c'entra Berlusconi con Santi, aviatori, scienziati, navigatori e magistrati? Su 38 aeroporti italiani solo 11 sono stati dedicati a qualcuno, i criteri per valutare...

Native | 2024-07-16 09:00:00
https://www.tp24.it/immagini_articoli/24-03-2021/1616566080-0-etna-un-altra-eruzione-fontane-di-lava-e-boati-il-video.jpg

Guida sicura: a cosa stare attenti in estate?

L'estate è una stagione di svago e avventure, con le sue giornate lunghe e il clima caldo che invogliano a viaggiare e trascorrere più tempo all'aperto. Tuttavia, con l'aumento del traffico e le condizioni stradali a volte...