26/06/2013 21:03:08

"Sutera e Messina Denaro in stretto contatto"

A dichiararlo il pentito di mafia Giovanni Brusca in un verbale già depositato dai magistrati della Direzione distrettuale antimafia di Palermo al Tribunale del riesame che a giorni dovrà occuparsi della posizione del sambucese ritenuto il successore di Giuseppe Falsone e arrestato nell'ambito dell'operazione "Nuova cupola". Venerdì si svolgerà l'udienza al Tribunale del riesame dopo che la Cassazione ha annullato con rinvio l’ordinanza di custodia cautelare in carcere.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1603277207-renault-clio-hybrid.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1602228900-ottobre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1603125777-autunno-inverno.gif