04/02/2015 04:20:00

"Per un'agricoltura al passo coi tempi". Campagna di informazione delle Acli

 Presentata giovedì pomeriggio, nei locali del circolo Acli “Giovanni Paolo II” di Rilievo, l’azione di informazione “Per un agricoltura al passo coi tempi” promossa da ACLI Terra e dal Centro di Assistenza Agricola ACLI, cofinanziata dalla Commissione Europea, diretta a diffondere presso gli operatori rurali e i cittadini le tematiche al centro della Politica Agricola Comune (PAC) 2014-2020. “Per un territorio come Trapani, la provincia siciliana più vitata- ha sottolineato il presidente provinciale di Acli Terra Trapani Leonardo Peralta- è fondamentale conoscere le opportunità che offre l’Europa sia alle imprese agricole sia ai giovani per diventare protagonisti attivi di un’agricoltura innovativa, competitiva e sostenibile”.
Le linee guida della PAC sono state illustrate dal presidente regionale di Acli Terra Sicilia, Nicola Perricone, e dai tecnici del CAA Nicola Genna e Nicola Frazzitta.
La programmazione comunitaria ruota attorno a due pilastri: il primo riguarda le “misure di sostegno al mercato” e i “pagamenti diretti”, ed è interamente finanziato dall’ Europa; il secondo pilastro attiene la “politica di sviluppo rurale” e ha tre obiettivi strategici: la competitività del settore agricolo, la gestione sostenibile delle risorse naturali e lo sviluppo delle economie e delle comunità rurali, compresa la creazione e la difesa dei posti di lavoro. La politica di sviluppo rurale sarà attuata attraverso i programmi regionali ( PSR) e nazionali (PON). Il secondo pilastro è cofinanziato dall’Unione Europea attraverso il Fondo Europeo agricolo per lo sviluppo rurale.
Le informazioni e le modalità per accedere ai bandi sono consultabili sul sito www.alpassocoitempi.it oppure scaricando gratuitamente l’App “La PAC a portata di click”.