27/03/2015 22:32:00

"Non va sempre così", il nuovo romanzo di Evelina Santangelo per Einaudi

 Valentina, insegnante precaria, è rimasta senza lavoro e senza marito. Da buona adolescente, poi, sua figlia Matilde ha deciso di chiudersi a riccio e, come se non bastasse, gli elettrodomestici di casa hanno cominciato a rompersi, tutti insieme. Di punto in bianco, insomma, Valentina si ritrova sola, disastrosamente sconfitta, priva di punti di riferimento e quasi irrimediabilmente al verde. Ma non ha alcuna intenzione di arrendersi. A pioverle in testa - finalmente con il tempismo giusto - sarà un progetto bizzarro e improbabile: la realizzazione di un bicicletta green a bassissimo costo, fatta interamente di cartone. Un'invenzione a cui nessuno è ancora disposto a credere, ma che potrebbe rivoluzionare la vita di molti. A cominciare da quella di Valentina, che ha perso tutto, a parte la voglia di cambiare le cose...

Evelina Santangelo è nata a Palermo. Presso Einaudi ha pubblicato nel 2000 la raccolta di racconti L'occhio cieco del mondo (con cui ha vinto i premi Berto, Fiesole, Mondello opera prima, Chiara, Gandovere-Franciacorta), i romanzi La lucertola color smeraldo (2003), Il giorno degli orsi volanti (2005), Senzaterra (2008), Cose da pazzi (2012) e Non va sempre così (2015). Suoi racconti sono apparsi nelle antologie Disertori, Ragazze che dovresti conoscere (Einaudi, Stile libero), Principesse azzurre 2 (Oscar Mondadori) e Deandreide (Rizzoli Bur). Per Einaudi ha tradotto Firmino di Sam Savage e ha curato l'edizione di Terra matta di Vincenzo Rabito. Il suo sito è www.evelinasantangelo.it.