29/06/2015 14:26:00

Confindustria Trapani: "Imprenditori, denunciate le estorsioni"

Come abbiamo raccontato nei giorni scorsi (clicca qui per leggere l'articolo) dopo un’intensa attività investigativa durata qualche mese, si è giunti all’arresto di due presunti estorsori che, utilizzando il metodo della minaccia e della intimidazione, hanno tentato di condizionare due aziende aggiudicatrici di lavori pubblici e privati nel nostro territorio.

“Purtroppo, l' operazione, portata avanti dai Carabinieri e dalla Procura di Trapani, ci conferma che il fenomeno del condizionamento mafioso e delle estorsioni è ancora attuale ed imperante. Il mio invito – afferma Gregorio Bongiorno, Presidente di Confindustria Trapani – è di ribellarsi e di denunciare rivolgendosi alle Forze dell’Ordine e alla Magistratura che ogni giorno, anche attraverso queste complesse operazioni, danno la prova della loro vicinanza a cittadini ed imprese”.

“Desidero ringraziare personalmente l’Arma dei Carabinieri e la Procura della Repubblica di Trapani per l' operazione portata avanti grazie ai propri uomini che non si risparmiano nel garantire a noi la sicurezza e nel più ampio compito di liberare gli imprenditori dalla pressione del racket delle estorsioni”.