14/02/2018 15:00:00

Presentati sette progetti per le scuole di Marsala

 Migliorare la fruibilità degli ambienti scolastici, riqualificare gli edifici e facilitarne l’accessibilità alle persone con disabilità. Risponde a queste esigenze il bando regionale PON-FESR – che consente l'accesso a finanziamenti comunitari - per il quale il Comune di Marsala ha predisposto e presentato sette progetti per altrettante scuole.
Un investimento complessivo di circa 2 milioni e 300 mila euro, inclusa la quota di cofinanziamento per il quale la Giunta Di Girolamo ha impegnato in bilancio poco più di 100 mila euro. Le scuole interessate sono “Mario Nuccio” (237 mila euro), “Paolini XI Maggio” (270 mila), “Santi Filippo e Giacomo” (325 mila), “Stefano Pellegrino” (514 mila), “Pestalozzi” (460 mila), “Garibaldi” (101 mila) e “Asta” (383 mila euro). “La sicurezza nelle scuole è un obiettivo prioritario, su cui investiamo ancora una volta per la serenità di alunni e operatori, incluse le famiglie, sottolinea il sindaco Alberto Di Girolamo. Mi auguro che si possa accedere alle risorse previste dai fondi europei, tenuto conto anche delle positive ricadute in termini occupazionali”. Complessivamente, i lavori nei suddetti edifici scolastici riguardano la loro messa in sicurezza ai fini dell'agibilità (interventi su infissi, mura portanti, servizi igienici), nonchè il loro adeguamento in un'ottica ecosostenibile (impianti di fotovoltaico, solare termico, climatizzazione). In aggiunta a questi interventi, dalle relazioni tecniche che accompagnano i progetti si evince che nelle scuole “Stefano Pellegrino” e “Garibaldi” sarà altresì realizzato un ascensore per consentire ai disabili di accedere al primo piano; mentre nella “Pestalozzi” sarà collocata una porta tagliafuoco per adeguarsi alla normativa antincendio. Infine, nel plesso “Asta” si riqualificherà un terreno incolto realizzando un campo di calcio a 5 in erba sintetica, una pista di atletica e una fossa per il salto in lungo.

 

Presidenti di seggio elettorale
A partire da oggi - e fino al prossimo 22 Febbraio - è possibile presentare richiesta (su apposito modulo) per svolgere le mansioni di presidente di seggio per le Elezioni Politiche del prossimo 4 Marzo. Gli idonei confluiranno in una graduatoria, cui attingere per l'eventuale "surroga" (sostituzione) dei presidenti assenti o impediti, precedentemente nominati dalla Corte d'Appello.
La formazione della graduatoria - tra quanti sono in possesso dei requisiti per svolgere l'incarico - avverrà tramite sorteggio, già fissato per il prossimo 27 Febbraio a Palazzo Municipale (Segreteria sindaco), alle ore 12.

Moduli-richieste e altre informazioni utili all'indirizzo web



https://www.tp24.it/immagini_banner/1643037444-sconto-15-cena.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1642159232-coldiretti.png
https://www.tp24.it/immagini_banner/1642756959-sf03.gif
<