19/02/2018 02:00:00

Abusivismo. Si sgomberano 16 case da demolire a Triscina

Sedici case a Triscina dovranno essere sgomberate. Lo stabilisce una ordinanza pubblicata sul sito del Comune di Castelvetrano. Si tratta di immobili abusivi, come la maggior parte di quelli realizzati a Triscina, occupati senza alcun titolo perchè già acquisiti al patrimonio comunale. 

Sono 170 in totale gli immobili da demolire a Triscina, per cui la Cassa depositi e prestiti ha reso disponibili 3 milioni di euro. Le case sono costruite nella frazione balneare di Castelvetrano in barba alla legge sulla inedificabilità assoluta in prossimità della fascia costiera. Immobili su cui ci sono già sentenze definitive che ne stabiliscono la non sanabilità e quindi la demolizione, condanne emesse tra il 1994 e il 2014. 

Durante gli anni gli immobili sono stati acquisiti al patrimonio comunale, ma sono rimasti in sostanza occupati dai proprietari. Adesso devono lasciare le case entro il 21 febbraio. In caso contrario lo sgombero avverrà in maniera coattiva, e non sono da escludersi tensioni.