30/03/2018 15:35:00

Il tesoriere del M5s con la terza media. I grillini fanno incetta di poltrone

 Titolo di studio di Sergio Battelli, nuovo tesoriere del M5s: terza media. Esperienze professionali: dieci anni da commesso in un negozio di animali. Battelli gestirà oltre 13 milioni di euro di fondi pubblici a disposizione ogni anno del gruppo grillino alla Camera. 

Eletti i vicepresidenti della Camera. Sono: Mara Carfagna (Fi) con 259 voti; Maria Edera Spadoni (M5S) con 213; Lorenzo Fontana (Lega) con 222 ed Ettore Rosato (Pd) con 145 preferenze. I nuovi questori di Montecitorio sono Riccardo Fraccaro del M5s, (269 voti), Gregorio Fontana di Fi (232) ed Edmondo Cirielli di Fdi (213). Il pallottoliere dice che al centrodestra sono mancati voti in più occasioni. E che con ogni probabilità una quarantina di leghisti hanno aiutato Fraccaro a superare tutti gli altri. «Con Fico presidente e Fraccaro questore anziano per i vitalizi ora non c’è scampo», ha commentato un insolitamente allegro Luigi Di Maio alla buvette.

Scrive Repubblica: «Nonostante l’asse con la Lega tenga in aula, e nonostante il capogruppo M5s al Senato Toninelli ieri abbia aperto anche alla flat tax, chiudendo ancora una volta a Silvio Berlusconi (“Vogliamo una seria legge sul conflitto di interessi”), il secondo forno del Movimento con il Pd è tenuto ben aperto. Gli attacchi pubblici dei dem nasconderebbero, secondo quanto filtra dai vertici 5 stelle, più di un’apertura privata. Un deputato è stato addirittura incaricato di sondare le diverse anime del Pd, per capire quanto di quel partito potrebbe appoggiare un governo a guida Di Maio. Alla Camera, i sondaggi sarebbero andati abbastanza bene. Al Senato meno (“Lì Renzi li tiene in ostaggio. Solo il Quirinale può farlo ragionare”, dicono nell’inner circle di Di Maio)» .



https://www.tp24.it/immagini_banner/1605974120-black-friday.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1604331449-novembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1604568598-black-days.gif