12/05/2018 14:30:00

Due giorni di trekking nelle zone del sisma del Belice con Legambiente

Due giorni di trekking nelle zona colpita dal sima del 1968.

Si comincia a Salemi, uno tra i borghi più belli d'Italia, oggi 12 maggio  con appuntamento alle ore 10,00 al Castello arabo normanno, nella piazza Alicia.

Con il patrocinio del Comune di Salemi e in collaborazione con Unpli Trapani e la Lega Ambiente Valle del Belice, i partecipanti si incroceranno con altri aderenti all'Interprovinciale con l'Antica Trasversale Sicula. 

L'incontro sarà l'occasione per conoscere i prossimi passi e le iniziative legate alla Trasversale, ma anche l'occasione per raccontare le esperienze nei territori e trovare da subito le sinergie per inaugurare una nuova stagione di collaborazione libera e fattiva.                                                                                                                             

Il programma prevede :

Alle ore  12,00 inizio del  trekking urbano nel borgo di Salemi a cura della Pro Loco Salemi.
Alle ore 15 visita alla  Basilica San Miceli a cura di Xaipe.

Trekking  Salemi-Vita a cura gli Scout Agesci Salemi 1.                               

Alle ore 17 Passeggiata nel centro storico di Vita a cura della Pro Loco Vitese.

Domenica 14 maggio:

Quattro tappe, quattro spaccati delle "ferite" e delle bellezze del Belice post-terremoto.

Nel cinquantenario del catastrofico evento che colpì quella parte di Sicilia, il PAM e la Rete Museale e Naturale Belicina propongono, in collaborazione con Legambiente e CeSVoP, una giornata di trekking fra i ruderi e i paesaggi della valle del Belice. Si tratta di un percorso misto (in auto - mezzo proprio - per spostarsi da un sito all’altro; a piedi per la visita dei siti). Qui di seguito i dettagli.

Al mattino:

- POGGIOREALE. Ore 8,30 Raduno dei partecipanti. Ore 8,45 Monte Castellazzo, visita dell'area archeologica con Sebastiano Tusa (dur. 45 min). Ore 9,45 Vecchio centro abitato: visita dei ruderi con Giuseppe Verde (dur. 45 min).

- SALAPARUTA. Ore 10,45 Vecchio centro abitato: visita dei ruderi con Francesca Oliveri (dur. 45 min).

- GIBELLINA. Ore 11,45 Cretto di Burri: visita con Valeria Patrizia Li Vigni (dur. 30 min).

- SANTA NINFA. Ore 12,30 Castello di Rampinzeri: visita con Biagio Accardo ((dur. 60 min).

Pomeriggio:

- SANTA NINFA. Ore 15,30 Partenza trekking a piedi lungo i sentieri della Riserva Naturale Grotte di S. Ninfa e nella necropoli di Monte Finestrelle con Giulia Casamento (dur. 120 min).

La partecipazione alle escursioni è gratuita.

Gli Enti organizzatori non assumono alcuna responsabilità per eventuali incidenti che dovessero verificarsi durante l’escursione. Inoltre, si riservano di modificare il programma sostituendo e/o sopprimendo gli itinerari, pertanto è consigliabile informarsi preventivamente sulle eventuali modifiche.

Il comportamento da seguire durante le escursioni dovrà ispirarsi al completo rispetto dei luoghi visitati.

E' consigliabile l’uso di scarponcini da trekking e l'abbigliamento idoneo (pantaloni lunghi comodi, giacca a vento, berretto, zainetto, borraccia, binocolo, macchina fotografica, ecc.)

Per ogni altra informazione ci si può rivolgersi ai responsabili degli Enti organizzatori (retemusealebelicina@gmail.com ; www.retemusealebelicina.it ; www.associazionepam.it ).