17/07/2018 15:55:00

Birgi. La commissione all'Ars per il bando va deserta. Altra riunione tra sindaci

Ancora nulla di fatto. Il bando per i voli all'aeroporto di Trapani Birgi è in alto mare. E in più la commissione regionale che oggi doveva discutere del co-marketing è andata deserta.


Oggi la 5^ commissione all'Ars doveva dare il parere sul progetto di sviluppo territoriale propedeutico al bando per intercettare un vettore che possa garantire i voli per i prossimi tre anni. La commissione però è andata deserta e se ne riparlerà martedì prossimo. Questo per un accavallarsi di diverse commissioni che i deputati regionali non riescono a gestire.
Intanto diversi sindaci della provincia di Trapani questa mattina si sono incontrati all'aeroporto di Trapani Birgi per fare il punto sulla situazione dello scalo.

Si aspetta ancora il bando per trovare una compagnia aerea che garantisca i voli per i prossimi tre anni.
“Continuiamo ad essere preoccupati per il futuro del nostro aeroporto e fino a quando non vedremo il decreto del nuovo bando non potremo essere tranquilli – precisa il Sindaco di Marsala Alberto Di Girolamo. Si è perso tanto, troppo tempo ed è già saltata la stagione estiva in corso e si rischia anche per il 2019. Qui in aeroporto (e lo notano tutti) è la più totale desolazione. Solo alcuni voli e per poche destinazioni. Abbiamo deciso di creare un Osservatorio e con gli altri Sindaci ci incontreremo settimanalmente, ogni martedì, per vedere cosa è stato fatto e cosa mettere in atto. Il “Vincenzo Florio” non ha colore politico, tutti dobbiamo lottare per dare concrete risposte alla collettività e soprattutto ai 430 mila abitanti della nostra provincia”.
All’incontro odierno tanti i partecipanti. Oltre al Sindaco di Girolamo, coordinatore per l’accordo di co-marketing, hanno preso parte all’incontro i suoi colleghi Giacomo Tranchida (Trapani), Daniela Pecorella Toscano (Erice), Francesco Stabile (Valderice), Giuseppe Peraino (San Vito Lo Capo), Nicolò Rizzo (Castellamare), Roberto Maiorana (Buseto Palizzolo); nonché gli assessori Vito Ballatore (Mazara del Vallo), Giovanni Sammartano (Favignana), Bartolomeo Dilluvio (Campobello di Mazara) e Matteo Angileri (Paceco).
Ad intervenire oggi anche Elena Ferraro, componente del Consiglio d’Amministrazione dell’Airgest, la società che gestisce l’aeroporto di Birgi, e il Sindaco di Trapani, Giacomo Tranchida.
La Ferraro, dimostratasi ottimista, ha ribadito che “domani il bando 2017 – 2020 per un importo di 17 milioni di euro, sarà discusso, e si spera approvato, in 5^ Commissione a Palazzo dei Normanni”, in realtà l'incontro è stato anticipato ad oggi, e appunto è andato deserto. “Se tutto procederà in maniera positiva il bando ritornerà negli uffici dell’Assessorato al Turismo e quindi verrà trasmesso alla ragioneria Generale. Solo dopo il visto di quest’ultimo organismo l’Assessore al Turismo potrà emanare il decreto finale. L’ultimo atto sarà poi quello che il progetto verrà trasmesso alla Cuc Trinacria per l’espletamento delle procedure di gara. Intanto giovedì – ha continuato la Ferraro -l’Assemblea generale dell’Airgest quasi certamente procederà alla ricapitalizzazione della società”.
E nelle more… “In attesa dell’esecutività del bando occorre trovare qualche soluzione per incentivare l’attività dell’aeroporto di Birgi – ha sottolineato il Sindaco Giacomo Tranchida. Bisogna trovare un’intesa con l’aerostazione di Palermo e con la società che lo gestisce per cercare possibilmente di far atterrare alcuni voli su Trapani”.
Di questo però se ne riparlerà più approfonditamente nella prossima riunione di martedì.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1596818921-t-cross-ago.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596443336-agosto-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1596438976-saldi-estivi-50.gif