20/07/2018 12:50:00

Marchionne sta male, Fca non parla

Sergio Marchionne sta male, è ancora convalescente e rischia di saltare la presentazione dei risultati semestrali di Fca fissata per mercoledì prossimo. L’operazione chirurgica a cui è stato sottoposto lo scorso 5 luglio in una clinica svizzera – dalla Fca hanno parlato vagamente di un intervento alla spalla destra – ha infatti un decorso più lungo di quello ipotizzato in un primo momento.

L’ultima uscita pubblica di Marchionne è del 26 giugno. Il suo addio alla guida di Fca è previsto per l’aprile 2019. I nomi più accreditati per la successione sono quelli di Alfredo Altavilla, di Richard Palmer e di Michael Manley, capo di Jeep.

«L’eventuale e probabile assenza di Marchionne a un appuntamento in cui la sua presenza è solitamente data per scontata, pone così un problema molto serio di comunicazione ai mercati: Marchionne ha un ruolo apicale in quattro aziende quotate, tre a New York e una in Svizzera. Al Lingotto tutte le bocche sono cucite» scrive il sito Lettera 43.