Quantcast
×
 
 
15/12/2018 06:20:00

Un tunnel e una terrazza sopra Porta Garibaldi a Marsala. Le immagini esclusive

 C'è una fantastica terrazza sopra Porta Garibaldi, a Marsala. Una terrazza che potrebbe essere fruibile al pubblico, e che si affaccia sul centro storico della città. Uno scorcio unico al quale ci si arriva percorrendo una sorta di tunnel sopra la volta della porta.


Porta Garibaldi da poco si è rifatta il look.
Sono terminati da qualche giorno i lavori di restauro. A curarli è la ditta Euroservizi di Partinico che a Marsala si è già occupata del restauro di Palazzo VII Aprile.
I lavori per una spesa complessiva di 65.394,11 euro, si sono resi necessari per le precarie condizioni in cui da mesi si trova l'Arco di Piazza Mameli, e che più volte ha già visto l'intervento dei vigili del fuoco.


L'accelerazione per le procedure della gara d'appalto, hanno avuto un ulteriore slancio dopo che lo scorso maggio si staccarono alcuni calcinacci che, solo per un caso fortuito non ferirono chi passava sotto la Porta, principale via d'ingresso per il centro storico della città.
Ora che Porta Garibaldi è stata rimessa a nuovo si pensa alla possibilità di renderla fruibile.


Lancia l'idea il vice presidente del consiglio comunale, Arturo Galfano. E' uno "specialista" in porte, Galfano, che da anni tenta di far comprare al Comune quella che sembrerebbe essere la storica “porticella” dell'omonima piazza, alla toponomastica Piazza Marconi.
Ebbene Galfano vuole proporre all’amministrazione comunale di ripristinare l’antica passeggiata sul loggione di porta Garibaldi. Durante gli interventi di manutenzione è stata scoperta una zona fino ad oggi sconosciuta. L’antica porta, che da una parte confina con la chiesa dell’Addolorata, nasconde al suo interno un corridoio e un tunnel che dalla chiesa porta all’altro lato, verso l’Antico Mercato. Qui però il percorso si interrompe, con un accesso murato. Ma sono visibili le arcate e ci sono tracce di una scalinata.
Abbiamo avuto le immagini esclusive di questo percorso, eccole.

 

 

Galfano sostiene che si potrebbe ripristinare questo passaggio con una cifra non molto alta. E per il vice presidente si tratterebbe di un punto che potrebbe essere visitato dai turisti in visita a Marsala.

Porta Garibaldi è una delle antiche porte d'accesso alla città. Conosciuta come Porta di Mare, appunto perchè affacciata sul mare e primo punto d'accesso al centro per chi arrivava al porto di Marsala, ha assunto il nome di Porta Garibaldi dopo lo sbarco del Generale e dei Mille l'11 maggio 1860. Sotto il cornicione che segna il passaggio al piano superiore, una grossa iscrizione in latino affida a Dio la custodia dell’entrata e dell’uscita dalla città. Singolare, sulla balaustra superiore, un’aquila coronata, simbolo di casa Asburgo di Spagna, sotto la quale una grossa lapide ricorda con un’iscrizione l’anno di costruzione.

La Porta Garibaldi, all’epoca della sua costruzione detta “di Mare”, assieme a Porta Nuova, Porta Mazara e Porticella (le ultime due andate distrutte), faceva parte del quadrilatero che delimitava il centro cittadino. Di qui fecero il loro ingresso in città i garibaldini appena sbarcati l’11 maggio 1860 e, dopo l’Unità d’Italia, per ricordare l’epopea iniziata proprio a Marsala, la Porta è stata intitolata a Garibaldi.



https://www.tp24.it/immagini_banner/1675160323-the-art-of-espresso-febbraio.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1673947509-qashqai-e-power.gif
<