14/09/2019 13:21:00

Prete aggredito a Mazara: quindici ragazzi lo mandano in ospedale, insieme al fratello

 Un sacerdote è stato aggredito da un nutrito gruppo di ragazzini, una quindicina. Lo hanno fatto finire in ospedale, insieme al fratello. E' accaduto in centro, verso mezzanotte. Vittima Don Antonino Favata, parrocco all'ospedale di Mazara, e suo fratello. E' stato lo stesso prete a denunciare l'accaduto. 

“Ennesimo fine settimana da incubo in pieno centro storico, nella via San Giovanni, a due passi dal lungomare. Teatro della barbarie: ‘lu curtigghiu di lu n’fernu’. Un gruppo di 12-15enni, dopo essere stati invitati ad andare via perché facevano schiamazzi ed altro, aggrediscono mio fratello pestandolo in maniera feroce e continua, scaraventandolo a terra. Mi precipito fuori per cercare di sedare la rissa ma nel frattempo il branco aveva chiamato aiuto: in circa 15 ragazzi hanno continuato a prendere a calci e pugni mio fratello e me in maniera feroce ed incontrollata. Abbiamo chiamato i carabinieri. Adesso siamo al Pronto Soccorso. Mi auguro che la polizia municipale e tutte le forze dell’ordine intensifichino i controlli e che le “mele marce” siano identificate”. 

Per Don Favata e suo fratello si sono rese necessarie le cure del pronto soccorso. 



https://www.tp24.it/immagini_banner/1600803520-audi-set.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600269968-amministrative-2020-consigliere.jpg
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600176438-settembre-2020.gif
https://www.tp24.it/immagini_banner/1600780721-amministrative-2020-consigliere.jpg