16/09/2019 11:25:00

Trapani, l'atto giudiziario scade tra due giorni e la raccomandata non si trova

Impossibile ritirare una raccomandata per un avvocato, un donna che, munita di avviso, questa mattina, si è prima recata all’ufficio Trapani 2 di Poste italiane di via Nino Bixio e successivamente al centro di distribuzione di Palazzo Platamone.

Due tappe, due buchi nell’acqua. Della raccomandata nemmeno l’ombra con gli impiegati che, alle rimostranze dell’avvocato, hanno fatto spallucce. La raccomandata che è un atto giudiziario scadrà tra due giorni senza che il destinatario ne sia ancora entrato in possesso.

Che fine abbia fatto il documento è un mistero. Smarrito tra le tonnellate di posta da smistare? Sì, proprio così perché Trapani deve fare i conti anche con l’emergenza poste, con assicurate, vaglia, atti giudiziari e altro in giacenza, da tempo, a Palazzo Platamone e con raccomandate che spariscono nel nulla.