21/10/2019 09:50:00

Sicilia, lo champagne in auto. L'ultimo post prima dello schianto mortale

 Una bottiglia di champagne in auto, dopo una serata tra i locali del centro di Palermo a bere.


E' la storia su Instagram che rivela un particolare che lascia sgomenti per l'epilogo che ha avuto la serata dei ragazzi coinvolti nell'ultimo pauroso e mortale incidente stradale in Sicilia.  


A morire due giovanissimi, che viaggiavano con un loro amico, neopatentato. Due morti e tre feriti è il bilancio dell'incidente avvenuto alle porte di Belmonte Mezzagno. 


Il diciassettenne Giorgio Casella e il sedicenne Kevin Vincenzo La Ciura hanno perso la vita. Si trovavano, insieme ad altre tre persone, nella Bmw che è uscita fuori strada all'ingresso del paese, sulla strada provinciale 38.Rosario Musso, il ragazzo di 20 anni alla guida della vettura è stato arrestato: gli esami hanno accertato che il giovane aveva un tasso alcolemico di 105 microgrammi per litro. Il limite è 50. Musso aveva anche fumato cannabis.


I ragazzi avevano pubblicato sui social foto di bottiglie di vino e spumante consumate nel corso della serata. Poi anche il post con la bottiglia in auto, i bicchieri, in quella che è stata l'ultima, forse fatale, bevuta di una serata tragica.