05/11/2019 21:49:00

La strage dei vigili del fuoco, l'omaggio a Marsala: sirene spiegate in Corso Calatafimi

 Commovente omaggio, poco fa, per i vigili del fuoco morti all'alba di oggi nella strage vicino Alessandria. Le vittime sono tre, in una strage ancora con molti misteri. 

In serata due ambulanze e un mezzo della polizia hanno azionato le sirene, a tutto volume, sotto il distaccamento dei Vigili del Fuoco di Marsala, in Corso Calatafimi.

Quando gli operatori sono scesi, c'è stato un momento di grande commozione e raccoglimento, in un picchetto d'onore. 

Ecco il video.

 

Si sta facendo strada l’ipotesi del gesto doloso dietro l’esplosione che ha ucciso tre vigili del fuoco in una cascina a Quargnento, nell’Alessandrino. Una delle prime ipotesi di indagine, spiega Repubblica, riguarda la possibile vendita della cascina abbandonata, che era stata messa all’asta per 750mila euro senza trovare acquirenti. Il proprietario della cascina è stato sentito con la moglie dagli inquirenti nella caserma di Solero come persona informata sui fatti. Pare che avesse problemi economici. Un’altra pista è legata al risarcimento assicurativo. Intanto Alessandro Lupo, Segretario Generale della Uil PA VVF, sulla tragedia dice: «Per noi Vigili del Fuoco è il momento del dolore, il momento di stringerci attorno alle famiglie dei nostri colleghi, per ritrovarci uniti e compatti come mai prima d’ora». Poi lancia un monito: «Basta con le passerelle mediatiche della politica; la vicinanza al Corpo Nazionale Vigili del Fuoco va dimostrata con i fatti concreti, all’interno del Parlamento e non davanti alle telecamere. Adesso serve stringersi al fianco dei famigliari delle vittime, in rispettoso silenzio».