08/11/2019 12:00:00

Mazara, in consiglio comunale si discute di anagrafe canina

 Durante la Seduta di Consiglio Comunale di Mazara del Vallo del prossimo 12 novembre verrà discusso un Ordine del Giorno a firma del Gruppo Consiliare Partecipazione Politica, indirizzato alla Regione Sicilia, per chiedere una sospensione temporanea del potere sanzionatorio della Legge 15/2000 in tema di Anagrafe Canina.

"Riteniamo questo provvedimento necessario per regolarizzare la posizione di alcuni cittadini - scrivono i consiglieri - che risultano detentori di cani e che in buona fede non hanno ancora provveduto alla cosiddetta microchippatura, prima di stimolare l’Amministrazione a inasprire i controlli per una più efficace azione di contrasto agli abbandoni, a tutela degli animali. L’Anagrafe Canina rappresenta ancora oggi uno dei pilastri per la lotta al randagismo - continuano - perchè è l’unico vero deterrente all’abbandono dei cani. Inoltre il microchip garantisce un diritto di proprietà sull’animale che, se smarrito e poi ritrovato, verrebbe subito identificato e restituito. Per questi motivi crediamo che lo strumento debba essere maggiormente valorizzato e promosso dal Comune di Mazara del Vallo perchè tutti i cittadini proprietari di cani possano adempiere con fiducia agli obblighi stabiliti dall’attuale legislazione regionale".



  • Tp24 Tv
  • RMC101
  • Podcast
  • Inchieste